Perdoni anche con ricorsi tardivi
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

La Corte di cassazione ammette la definizione agevolata della lite Anche se il contribuente ha impugnato tardivamente l'atto di accertamento, ha comunque diritto di avvalersi del condono, a meno che l'inammissibilità del ricorso sia stata dichiarata co