La riforma fiscale non trova lo sprint
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

Dopo il primo modulo Irpef e il via libera all’imposta sul reddito delle società il riordino segna il passo - Manzitti: «Lavoriamo su più fronti» - Nessun intervento all’orizzonte su valore aggiunto, accise e servizi - Codice unico in stand-by A poco m