Sicurezza privacy senza punti fermi
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

La Fondazione Pacioli chiede lumi al Garante. Maggiore chiarezza sulla privacy e punti fermi sul documento programmatico di sicurezza. È quanto chiede la Fondazione Luca Pacioli in una nota inviata ieri al garante per la protezione dei dati personali.