Processo penale, riordino senza strappi
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

Dopo la nomina della commissione, magistrati, avvocati e docenti a confronto sulle priorità - La riduzione della durata del procedimento è un obbiettivo fondamentale ma servirà un’intesa sugli strumenti per raggiungerla Che il riordino sia necessari