Imposte estere, riporto doppio
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

I crediti maturati potranno essere fatti valere sia «in avanti» sia «all’indietro» - Ma per l’anno 2004 mancano regole transitorie Una delle novità introdotte dalla riforma fiscale in materia di credito per le imposte pagate all’estero è il riporto