Rassegna stampa del 24 novembre 2005
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

PATENTINO PRIVACY

Patentino Privacy è lo strumento che permette l'adempimento dell'obbligo di formazione per responsabili ed incaricati previsto dal punto 19.6 del disciplinare tecnico.
Il cd-rom contiene:

il corso multimediale
il codice identificativo
il link a cui è possibile collegarsi per sostenere l'esame


Rispondendo correttamente alle domande dei consulenti di Data Print Grafik, verra' rilasciata una certificazione di frequenza valida ai fini di legge.

CONOSCERE LA LEGGE È IMPORTANTE, ADEGUARSI È OBBLIGATORIO.

Visita il sito www.dataprintgrafik.it!
Dal 31 ottobre 2005,
l'indirizzo areanews@dataprint.it non è più attivo.


Il nostro nuovo indirizzo è areanews@dataprintgrafik.it
Ires, bussa il super-acconto

La seconda rata da versare entro mercoledì 30 va determinata nella misura del 102,5%. Sterilizzato il 70% delle ritenute sugli interessi. Versamenti senza "Tecno-Tremonti"

Le ritenute e la Tecno-Tremonti, l'eventuale esercizio dell'opzione per la trasparenza fiscale: sono queste alcune delle variabili che le società dovranno considerare per  il calcolo dell'acconto. Entro mercoledì 30 novembre vanno versate anche le somme dovute a titolo di seconda rata di acconto Ires 2005. Le società di capitali devono calcolare la seconda rata Ires nella misura del 102,5% e non del 99 per cento. La maggiorazione si applica solo per l'Ires e per il periodo d'imposta chiuso al 31 dicembre 2005

Il Sole 24 Ore - N. Forte, P. Formica - art. pag. 24

Imprese, meno atti da conservare

La legge di semplificazione introduce agevolazioni su trasferimenti e cessazione d'attività. Diminuiscono gli obblighi sui documenti. Combinazione fra accordi di autoregolamentazione e concessione di bonus

Entro il giugno del 2007 saranno semplificati gli adempimenti amministrativi delle imprese ed opereranno a pieno regime gli sportelli unici per le attività produttive. Questa è la volontà espressa nell'articolo 5 della legge di semplificazione, approvata definitivamente il 21 novembre. Più facili saranno gli adempimenti amministrativi, tranne quelli fiscali, previdenziali, ambientali e quelli che gravano sulle imprese in relazione ai loro dipendenti. Saranno agevolati i momenti della vita societaria quali le trasformazioni, trasferimento e cessazione dell'attività d'impresa, le attività di certificazione ed i meccanismi di iscrizione al registro delle imprese.

Il Sole 24 Ore - G. Saporito - art. pag. 27

Antiriciclaggio esteso ai revisori

Il governo ha presentato al senato gli emendamenti al disegno di legge comunitaria per il 2005. Via alla direttiva. Riconoscimento automatico delle qualifiche

Società di revisione soggette agli obblighi antiriciclaggio. E recepimento della III direttiva in materia e di quella sulle qualifiche professionali. Lo ha deciso il governo che tramite il ministro delle politiche comunitarie, Giorgio La Malfa, ha presentato in aula al senato alcuni emendamenti al disegno di legge comunitaria (As 3509 A). L'esecutivo ha depositato le sue proposte di modifica tra cui non risulta, nonostante le anticipazioni, l'attuazione della direttiva Mifd (trasparenza strumenti finanziari).

Italia Oggi - C. Morelli - art. pag. 27

Superanagrafe al via

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale regolamento del Viminale.Comuni coordinati con le altre p.a.

Nasce l'anagrafe delle anagrafi. Servirà a incrociare i dati contenuti negli elenchi comunali con quelli degli archivi in possesso delle altre amministrazioni pubbliche nazionali. E renderà più agevole l'accesso alle informazioni per il Viminale, l'Agenzia delle entrate, il ministero degli esteri, le prefetture e tutta una serie di organismi e amministrazioni pubbliche. L'Indice nazionale delle anagrafi (Ina), questo il nome del nuovo sistema, consentirà di individuare subito il comune che detiene i dati dei cittadini residenti in Italia e all'estero, inoltrando le richieste di dati agli enti locali interessati. L'elenco (informatico) sarà costituito e aggiornato sulla base delle informazioni contenute negli elenchi comunali. A fissare le regole per la gestione della super-anagrafe è un regolamento (decreto 13 ottobre 2005 n. 240) firmato dal ministro dell'interno Giuseppe Pisanu di concerto con il titolare della funzione pubblica, Mario Baccini, e del Mininnovazione, Lucio Stanca. Il provvedimento è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 273 del 23 novembre 2005.

Italia Oggi - F. Cerisano - art. pag. 33