Se non vedi correttamente la Rassegna Stampa clicca qui

Rassegna stampa del 31 gennaio 2006
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

PATENTINO PRIVACY
Patentino Privacy è lo strumento che permette l'adempimento dell'obbligo di formazione per responsabili ed incaricati previsto dal punto 19.6 del disciplinare tecnico.

Il cd-rom contiene:

il corso multimediale
il codice identificativo
il link a cui è possibile collegarsi per sostenere l'esame

Rispondendo correttamente alle domande dei consulenti di Data Print Grafik, verrà rilasciata una certificazione valida ai fini di assolvere l'obbligo di legge.

NUOVO CALENDARIO PER LE MISURE MINIME DI SICUREZZA!

Tutte le scadenze su www.dataprintgrafik.it
Pubblicati i modelli 730 da presentare nel 2006

Sulla Gazzetta Ufficiale

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 24 di ieri, 30 gennaio (Supplemento ordinario n. 21) il provvedimento dell'agenzia delle Entrate con cui sono stati approvati, insieme alle relative istruzioni, i modelli 730/2006, 730-1 (per la scelta della destinazione dell'8 per mille dell'Irpef), 730-2 per il sostituto d'imposta e 730-2 per il Caf e per il professionista  abilitato (relativi alla ricevuta dell'avvenuta consegna della dichiarazione da parte del contribuente), 730-3 (prospetto di liquidazione relativo all'assistenza fiscale prestata), 730-4 e 730-4 integrativo (comunicazione, bolla di consegna e ricevuta del risultato contabile al sostituto d'imposta).

Il Sole 24 Ore - art. pag. 27

Tasse, pugno di ferro per gli evasori

È una delle proposte della nuova commissione costituita per valutare soluzioni di riscossione. Maxi-pignoramenti per convincere i contribuenti a pagare

Maxi-pignoramento su pensioni e crediti, come già oggi è previsto sul quinto dello stipendio, per convincere i contribuenti a pagare le tasse. Per ora è soltanto un'ipotesi, ma potrebbe alla fine essere questa una delle soluzioni individuate dall'amministrazione finanziaria per potenziare le attuali procedure di riscossione coattiva dei tributi. Come annunciato la scorsa settimana in commissione finanze della camera dal direttore di viale Europa, Raffaele Ferrara, è stata recentemente costituita una commissione ad hoc per valutare eventuali proposte di modifica normativa con l'obbiettivo di rendere più incisivi gli strumenti di riscossione coattiva. L'organo, a cui partecipano anche rappresentanti dell'Inps e della guardia di finanza, è operativo da pochi giorni, ma già è alle prese con lo scenario economico tracciato all'interno della relazione tecnica al dl fiscale (n. 203/2005) collegato alla manovra 2006. All'art. 3 del decreto, che contiene la ripubblicizzazione del sistema della riscossione dei tributi, la relazione ricollega un'aspettativa di gettito di circa 300 milioni di euro per il solo 2006.

Italia Oggi - S. Sansonetti - art. pag. 32

Società, disparità nelle sanzioni

Nota sulla responsabilità tributaria.

Le sanzioni tributarie si accaniscono sugli amministratori di società di persone; mentre infatti l'evoluzione normativa intercorsa sulla materia premia i rappresentanti delle società di capitali, a tutti gli effetti al riparo dalle violazioni commesse per conto della società, i rappresentanti legali delle società di persone rimangono, quanto meno, solidalmente responsabili per le violazioni commesse prima del 1° aprile 1998 e coinvolti in prima persona per le violazioni successive; è quanto si deduce dalla lettura della circolare n. 5/E del 27 gennaio 2006, che lascia a bocca asciutta i soggetti che agiscono per conto di società di persone; per questi, infatti, nulla è mutato dall'aprile del 1998; cosicché saranno solidalmente responsabili con l'ente per le violazioni commesse in vigenza della vecchia disciplina e in prima persona per quelle commesse dopo.

Italia Oggi - A. Felicioni - art. pag. 33

 

Crediti d'imposta, via alle domande

Da domani le istanze per i bonus fiscali.

Via libera ai bonus fiscali per gli investimenti nelle aree svantaggiate e per l'occupazione. Le imprese, per poterne beneficiare, dovranno presentare le domande per l'attribuzione dei crediti d'imposta a partire da domani, 1° febbraio 2006, alle ore 10. Lo rende noto l'Agenzia delle entrate, che chiarisce i termini di presentazione delle istanze per il ´bonus occupazione' e per il credito di imposta per gli investimenti nelle aree svantaggiate, più noto come ´Tremonti Sud'. Per ottenere il bonus fiscale sugli investimenti nelle aree svantaggiate di cui all'articolo 8 della legge 388/2000, che può contare su un fondo di 526 milioni di euro, le imprese devono rispettare i seguenti termini di presentazione (modelli Rts e Its), come stabilito dal provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate del 30 gennaio 2003: il modello Rts, da utilizzare per il rinnovo delle istanze denegate per esaurimento dei fondi, dal 2 al 20 gennaio 2006; il modello Its, da utilizzare per la redazione delle nuove istanze, da inviare per via telematica a partire dalle ore 10 di domani (1° febbraio).

Italia Oggi -  G. Ventura - art. pag. 35


Se non desideri ricevere ulteriori articoli della Rassegna Stampa/Newsletter Privacy/ArchiviOk.it
di Data Print Grafik, clicca qui per annullare la tua sottoscrizione.

Privacy
In conformità al D.Lgs. 196/2003, Testo unico della privacy sulla tutela dei dati personali, Data Print Grafik
garantisce la massima riservatezza dei dati e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica
scrivendo a areanews@dataprintgrafik.it.
Potrai prendere visione dell’informativa completa nella sezione Newsletter del nostro sito www.dataprintgrafik.it

Seguici su: Facebook Twitter