Rassegna stampa del 7 aprile 2006
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

PATENTINO PRIVACY
Patentino Privacy è lo strumento che permette l'adempimento dell'obbligo di formazione per responsabili ed incaricati previsto dal punto 19.6 del disciplinare tecnico.

Il cd-rom contiene:

il corso multimediale
il codice identificativo
il link a cui è possibile collegarsi per sostenere l'esame

Rispondendo correttamente alle domande dei consulenti di Data Print Grafik, verrà rilasciata una certificazione valida ai fini di assolvere l'obbligo di legge.


Per maggiori informazioni visita il sito www.dataprintgrafik.it
La vecchia polizza può assicurare il 730

Le Entrate parificano i Caf e gli iscritti agli Albi che sono stati abilitati per l'assistenza a dipendenti e pensionati. Per i professionisti già coperti da un massimale minimo di un milione è sufficiente l'integrazione

Per l'assistenza fiscale a dipendenti e pensionati, i dottori commercialisti, i ragionieri, i consulenti del lavoro e i loro studi associati sono stati completamente parificati ai Caf-dipendenti. La circolare  dell'agenzia delle Entrate del 6 aprile 2006, n.13/E, ha analizzato le novità relative all'estensione ai professionisti dell'attività di controllo e di invio telematico delle dichiarazioni semplificate, introdotta dal collegato alla Finanziaria 2006 (decreto legge 30 settembre 2005, n. 203, convertito dalla legge 2 dicembre 2005 n. 248).

Il Sole 24 Ore - L. De Stefani - art. pag. 23

Con le triangolazioni una sola vendita interna

Per la Corte di giustizia due spedizioni: una intracomunitaria e l'altra nazionale.

In una operazione triangolare di acquisto, nella quale si effettuano due cessioni con un'unica spedizione intracomunitaria, una sola delle due operazioni è considerata cessione  intracomunitaria mentre l'altra è interna. In tale ipotesi non è rilevante il soggetto che ha la disponibilità della merce durante il trasporto. Per individuare poi lo Stato dove è effettuata la cessione interna, va identificato il Paese dove si conclude la prima cessione che comporta una spedizione intracomunitaria  (e quindi produce un acquisto tassato nel paese di destinazione), la seconda cessione si considera avvenuta  nella Stato di arrivo; se, invece, è la seconda cessione che comporta la spedizione intracomunitaria, la prima è tassata nello Stato di partenza (quale cessione interna). Lo stabilisce la Corte di giustiza Ue, nella causa C254/04, pronunciata ieri.

Il Sole 24 ore - R. Portale - art. pag. 25
 

Iva e Irap, c'è compatibilità

Lo stabilisce la commissione tributaria di Pordenone in una sentenza del 9/3. Una grava sul consumatore, l'altra sul produttore

Non c'è incompatibilità tra Irap e Iva. Solo la seconda infatti grava sul consumatore finale ed è proporzionale al valore dei beni e servizi ceduti, mentre l'Irap grava sul produttore autonomamente organizzato e la sua base imponibile è del tutto diversa. Senza attendere la decisione dei giudici del Lussemburgo, nonostante la richiesta in tal senso formulata in subordine dalla ricorrente, la commissione tributaria provinciale di Pordenone, con la sentenza n. 18/02/06 del 9.3.2006 e depositata il 2 marzo scorso, ha respinto il ricorso della contribuente contro il silenzio diniego dell'agenzia delle entrate formatosi sulla sua istanza di rimborso dell'Irap pagata negli anni dal 2000 al 2004.

Italia Oggi - M. de Carlo - art. pag. 38

Alle Dogane con affidabilità

Scaricabile dal sito dell'agenzia fiscale, il documento ha validità triennale. Pronto il modello per il rinnovo dei certificati

Pronto il modello per il rinnovo dei certificati di affidabilità doganale. Gli operatori che hanno il documento in scadenza possono scaricarlo dal sito internet dell'Agenzia delle dogane.
A ricordarlo è la stessa agenzia fiscale che rammenta, in una nota, che il certificato di Audit doganale delle imprese rilasciato agli operatori economici giudicati affidabili dall'Agenzia delle dogane ha una validità complessiva di tre anni che decorre dal momento del rilascio della certificazione da parte della direzione regionale competente. ´Considerato che le prime certificazioni di affidabilità doganale sono state rilasciate nel secondo semestre dell'anno 2003', si legge nella nota, ´si invitano gli operatori che si trovino nella necessità di rinnovare il certificato, e abbiano interesse a mantenere i benefici doganali ottenuti, a presentare l'apposita istanza di richiesta di rinnovo della certificazione alla competente direzione regionale attraverso lo specifico modello'.

Italia Oggi - art. pag. 40


Antiriciclaggio, scattano gli obblighi

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il regolamento con le indicazioni utili per i professionisti coinvolti. Dal 22 aprile le operazioni sospette andranno segnalate all'Uic

Via libera agli obblighi antiriciclaggio per i professionisti. Con la pubblicazione in G.U. del 7 aprile 2006 (supplemento ordinario n. 86/L) del regolamento di attuazione n. 141 del 3 febbraio 2006, i professionisti che operano in settori economico-giuridici risultano, di fatto, equiparati agli intermediari finanziari. Divengono obbligatori, infatti, l'istituzione dell'archivio unico, nonché gli adempimenti in tema di identificazione della clientela, registrazione e conservazione dei dati. Gli stessi saranno altresì obbligati a segnalare all'Uic ogni operazione sospetta, ai fini del reato di riciclaggio di cui vengano a conoscenza nel corso del mandato professionale (le istruzioni dell'Ufficio italiano cambi sono pubblicate nella parte generale della G.U.). Le norme avranno efficacia a decorrere dal 22 aprile.

Italia Oggi - L. De Angelis - art. pag. 41