Rassegna stampa del 18 gennaio 2007
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik


STAMPATI FISCALI, il software per l'invio telematico dei dati sulle forniture (D.P.R. 404 del 05/10/2001).

Principali funzionalità:

- codifica personalizzata dei prenumerati fiscali
- gestione registro di carico forniture
- gestione registro di scarico delle vendite
- produzione file telematico ed invio del file per l'anno 2006
- importazione dei dati anagrafici e dei registri
- stampa dei registri di carico/scarico
- stampa della richiesta di fornitura
- stampa dei totali per identificativi prodotti
- stampa dei totali per identificativi clienti
- stampa di controllo relativa alla gestione dei prodotti
- ricerca per codice fiscale e per serie.

Visita il sito www.dataprintgrafik.it

Iva sulle auto a rimborso integrale

Vecchie controversie in attesa del forfait per le spese

Nell'attesa di conoscere la misura forfettaria "a regime" della detraibilità dell'Iva sull'acquisto e sulle spese di impiego delle auto aziendali, si delinea l'esito per le controversie pregresse al decreto legge 258/2006. La Commissione tributaria provinciale di Vicenza (sentenza 407/04/2006 del 1° dicembre 2006) ha infatti riconosciuto il diritto al rimborso integrale dell'imposta, sia pure limitato ai pagamenti avvenuti nel biennio antecedente la richiesta. La controversia riguardava l'impugnazione (maggio 2006) del silenzio rifiuto avverso l'istanza di rimborso del tributo relativo alle annualità dal 2000 al 2004, presentata nel corso di quest'ultimo anno.

Il Sole 24 Ore - G. Valcarenghi - art. pag. 22

Spionaggio fiscale, più sicurezza

Il Garante per la Privacy dà il via libera alle indicazioni attuative dell'Agenzia delle entrate, ma pone condizioni. Servono paletti per evitare interventi lesivi della privacy

Misure di sicurezza da sistemare per evitare anagrafe tributaria colabrodo e gli scandali dello spionaggio fiscale. Il timore che gli obblighi imposti dal decreto Bersani di comunicare i conti bancari e i dati sui risarcimenti assicurativi alimentino accessi indebiti e abusivi, proprio a fronte della mole di dati che devono essere comunicati, ha costretto il Garante della privacy a evidenziare come condizione del proprio parere favorevole ai provvedimenti attuativi del decreto citato proprio un incremento del livello dei sistemi di sicurezza.
Con due pareri, entrambi datati 11 gennaio 2007, il Garante ha licenziato positivamente due provvedimenti dell'Agenzia delle entrate attuativi delle disposizioni del decreto legge 223/2006, ma ha anche sollevare alcune questioni di fondo. Anche se il Garante non è giunto a bloccare gli atti.

Italia Oggi - A. Ciccia - art. pag. 32

La denuncia Inail diventa telematica

Un mese di deroga all'avvio della nuova prassi per le comunicazioni di assunzione e licenziamento. Dal 1° febbraio procedure solo on-line. Escluse colf e badanti

La denuncia nominativa assicurati all'Inail (dna) va fatta esclusivamente con mezzi informatici. Ma nelle ipotesi di assunzione (e licenziamento) di colf o badanti resta possibile continuare a eseguirla anche tramite contact center. A tutti i datori di lavoro, infine, un mese di deroga: fino al 31 gennaio, infatti, l'Inail continuerà a prendere in considerazione tutte le denunce, qualunque sia stato il mezzo utilizzato. Lo precisa lo stesso istituto assicuratore nella circolare n. 2 del 16 gennaio, illustrando le novità della legge finanziaria.

Italia Oggi - D. Cirioli - art. pag. 38

Tfr, chi non decide finisce nei fondi

Lavoratori sempre garantiti sul trattamento di fine rapporto anche se l'azienda lo versa all'Inps. La scelta è tra retribuzione differenziata o pensione integrativa

Doppia via per il destino del tfr: dirottarlo alla previdenza integrativa (una futura rendita a sostegno della pensione pubblica) o mantenerlo come retribuzione differita (che resti in azienda o finisca nel fondo di tesoreria, le cose non cambiano per il lavoratore). Ma la legge preferisce l'impiego del tfr in previdenza a tutela dei lavoratori. I quali, se non decidono, infatti, finiscono nel fondo pensione collettivo ovvero nel fondo pensione residuale dell'Inps.

Italia Oggi - D. Cirioli - art. pag. 40