Se non vedi correttamente la Rassegna Stampa clicca qui

Rassegna stampa del 21 maggio 2007
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

Archivio Unico Informatico obbligatorio per professionisti ed operatori non finanziari


Formazione obbligatoria per tutti (professionisti, operatori, dipendenti)

 

Non ti sei adeguato alla normativa antiriciclaggio?

Non hai ancora pensato alla formazione?

 

Acquista subito Antiriciclaggio XP, il software per l’adozione delle misure previste dai Decreti 141/06 e 143/06 e scopri anche Patentino Antiriciclaggio, il corso di formazione certificato su cd-rom!

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.dataprintgrafik.it

Peer to peer, la privacy in campo

Il caso Peppermint - Il garante annuncia iniziative dopo l'arrivo delle richieste di indennizzo.

Il garante per la privacy si è costituito in giudizio per verificare se nella vicenda Peppermint siano stati rispettati tutti i diritti di protezione dei dati personali. Depositerà le sue carte presso il tribunale di Roma dove la società discografica tedesca ha intentato causa nei confronti di alcuni gestori telefonici per identificare alcune migliaia di utenti italiani a cui ha chiesto un risarcimento di 330 euro. E proprio ieri Altroconsumo, l'associazione dei consumatori, aveva chiesto con una lettera l'intervento dell'autorità presieduta da francesco Pizzetti. Nei mesi scorsi diversi utenti italiani che utilizzano sistemi di file sharing si sono visti recapitare, dopo che l'autorità giudiziaria aveva imposto agli internet service provider la comunicazione dei loro dati identificativi, raccomandate da parte della casa discografica Peppermint con richieste di risarcimento del danno per violazione del diritto d'autore. Mediante una lettera inviata da uno studio legale svizzero è stato intimato di pagare 330 euro. Per scovare gli indirizzi Peppermint è ricorsa ai servizi della società svizzera Logistep Ag ideatrice di un particolare software antipirateria che consente di monitorare l'attività di downloader (chi scarica) e uploader (chi mette in condivisione) di tutto il mondo.

Italia Oggi - sabato 19 maggio - art. pag. 39

Catasto on-line ko

Il Territorio, allertato da giorni, ieri ha avvisato la Sogei. Bloccato il servizio ipocatastale

In tilt le banche dati telematiche ipotecarie e catastali. Il servizio on-line Sister (Sistema interscambio territorio) dell'Agenzia del territorio che mette a disposizione la consultazione e la trasmissione degli atti di aggiornamento dei dati ipocatastali non solo a 60 mila notai, ingegneri, architetti e geometri, ma anche a 20 mila pubbliche amministrazioni, non funziona bene da una settimana. Tanto da costringere l'agenzia guidata da Mario Picardi a interrompere completamente e poi riattivare il servizio messo a disposizione da Sogei nella giornata di venerdì. A segnalare il disservizio è la neonata Ancip, l'Associazione nazionale consulenti informazioni patrimoniali (che va ad aggiungersi all'Acif e all'Avi), che ha scritto a Picardi per evidenziare i molti errori del sistema che, per esempio, mette in capo a un determinato soggetto immobili di cui, invece, non è proprietario. Creando ritardi nelle pratiche da smaltire.

Italia Oggi - sabato 19 maggio - A. Gorret - art. pag. 41

Contribuenti ai "raggi X"

Dalle utenze ai beni di lusso crescono i dati non fiscali in possesso dell'Anagrafe. Controlli incrociati più efficaci con i software intelligenti

Un sistema imponente, destinato a crescere ancora. Fatto di una quantità enorme di dati e informazioni sui contribuenti, raccolti negli archivi informatici dell'anagrafe tributaria. Un sistema che non si limita a catalogare notizie fiscali in senso stretto. L'aspetto sorprendente, infatti, è che il Fisco conosce molti più dettagli sulla vita e sulle abitudini dei contribuenti di quanto si possa immaginare.
Molto è cambiato da quando il Fisco si è alleato con la telematica per contrastare l'evasione: le banche dati hanno allargato il loro raggio d'azione per accogliere informazioni diverse e complementari. Non tutto è ancora a regime: basti dire dei limiti alla possibilità di incrociare i dati in possesso delle Entrate con quelli censiti dalle altre Agenzie e dalla Pubblica Amministrazione in genere. Ma è una "falla" che il viceministro dell'Economia, Vicenzo Visco, pare deciso a tamponare rapidamente, puntando sull'integrazione dei database.

Il Sole 24 Ore del lunedì - V. Maglione - art. pag. 31

Iva auto, forfait poco conveniente

Il meccanismo illustrato con la circolare 28/07 dell'Agenzia delle entrate ha effetti penalizzanti. I contribuenti hanno a disposizione tre vie per la domanda

Forfait poco conveniente per i contribuenti. Stop ai controlli se si paga almeno il 10% dell'Iva a rimborso a titolo di imposte dirette. Anche l'Agenzia si accorge della difficoltà operativa della procedura richiesta e offre agli uffici la possibilità di limitare i controlli.
La circolare 28 del 16 maggio introduce la possibilità di calcolare l'effetto sulle imposte dirette in modo forfetario, o meglio esclude i controlli al raggiungimento di parametri minimi, cercando di venire incontro alle richieste dei contribuenti.
Si presentano ora tre diverse possibilità per i contribuenti:
• presentazione dell'istanza analitica, ai sensi dell'articolo 21 del decreto legislativo n. 456 del 2001;
•invio del modello telematico ai sensi del decreto legge 258/06 con calcolo dell'impatto sulle imposte sui redditi analitico;
•invio del modello telematico ai sensi del decreto legge 258/06 con calcolo dell'impatto sulle imposte sui redditi forfetario o meglio con indicazione cumulativa di tale impatto.

Italia Oggi Sette - N. Villa - art. pag. 14


Se non desideri ricevere ulteriori articoli della Rassegna Stampa/Newsletter Privacy/ArchiviOk.it
di Data Print Grafik, clicca qui per annullare la tua sottoscrizione.

Privacy
In conformità al D.Lgs. 196/2003, Testo unico della privacy sulla tutela dei dati personali, Data Print Grafik
garantisce la massima riservatezza dei dati e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica
scrivendo a areanews@dataprintgrafik.it.
Potrai prendere visione dell’informativa completa nella sezione Newsletter del nostro sito www.dataprintgrafik.it

Seguici su: Facebook Twitter