Se non vedi correttamente la Rassegna Stampa clicca qui

Rassegna stampa del 6 dicembre 2007
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK è un software che consente di gestire e archiviare, in formato elettronico, documenti di qualsiasi formato e origine: spool di stampa, documenti elettronici (email, fax, pdf, …), documenti cartacei (tramite acquisizione da scanner), file di testo, file telematici.

 

Con ArchiviOK è possibile disporre di un archivio elettronico all'interno del quale i documenti possono essere archiviati istantaneamente, consultati in qualunque momento e da qualunque postazione di lavoro, sia interna che esterna alla rete locale purché autorizzata, e rielaborati o distribuiti senza inutile occupazione di spazio.

 

Inoltre, con ArchiviOK è possibile procedere alla completa smaterializzazione dei documenti attraverso il servizio di conservazione sostitutiva a norma.

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.dataprintgrafik.it

Primo acconto Iva online per tutti 

Fino a giovedì 27 dicembre pagamenti con l'F24 senza sanzioni - Canale telematico non più facoltativo

I contribuenti Iva tornano alla cassa per l'acconto, da quest'anno online per tutti. Dal gennaio scorso anche per ditte individuali e società di persone il modello telematico è obbligatorio. E la carta va in pensione.
La scadenza per il versamento di quanto dovuto al Fisco per quest'anno è giovedì 27 dicembre. Le regole per calcolare l'anticipo Iva sono quelle consuete e i contribuenti possono scegliere quello più conveniente tra i tre metodi previsti: storico, previsionale e analitico.
Entro il 27 dicembre è possibile anche regolarizzare l'omesso versamento di un importo oltre i 50mila euro dell'Iva dovuta in base alla dichiarazione relativa al 2006 ed evitare le sanzioni penali.

Il Sole 24 Ore - C. Delladio - art. pag. 28

Privacy, multinazionali con regolamenti propri

Il Garante chiede codici di autodisciplina

Introdurre anche in Italia la possibilità che le aziende, in particolare le multinazionali, possano darsi regole proprie per il trasferimento dei dati personali verso Paesi extra-Ue. La novità avrebbe un duplice obiettivo: assicurare il rispetto  della riservatezza delle informazioni trasferite, perchè le regole sarebbero comunque "vistate" dal Garante e consentire alle imprese di avere un'alternativa al sistema di obblighi previsto ora dal Codice della privacy, che in taluni casi si  è rivelato, soprattutto per i gruppi internazionali, "farraginoso".

Il Sole 24 Ore - A. Cherchi - art. pag. 33

L'Ici va k.o. se la norma è incerta

La Corte di cassazione dice no a un comune. Appigliandosi allo Statuto del contribuente. La difficoltà d'interpretazione solleva dalla sanzione

Cadono le sanzioni Ici quando le norme che le prevedono sono oggettivamente incerte, anche per il giudice. Non basta. Tutte le sanzioni amministrative, in generale, sono bloccate «dall'incertezza normativa tributaria». Disposizioni poco chiare, infatti, si scontrano con lo statuto del contribuente e con le regole sul processo fiscale. Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 24670 del 28 novembre scorso, ha respinto il ricorso incidentale di un piccolo comune nel milanese che chiedeva al Collegio di legittimità di rivedere la doppia decisione dei colleghi di merito che avevano negato le sanzioni Ici dovute da un fallimento perché la norma contenuta nell'art. 10 del dlgs 504/92, sarebbe poco chiara.

Italia Oggi - D. Alberici - art. pag. 34

Anagrafe fiscale, stretta sulla sanità

Pronto il dpcm per l'invio di ricette e analisi

Tutto pronto per far confluire ricette, prescrizioni e certificati relativi alle visite fiscali degli ispettori dell'Inps nel cervellone dell'anagrafe tributaria. E contenere così la spesa sanitaria. È, infatti, pronto il decreto del presidente della repubblica che dà attuazione, con sette mesi di ritardo, alla previsione contenuta nella Finanziaria 2007, al comma 810.
Il provvedimento, emanato su proposta del ministero dell'economia, di concerto con i dicasteri della salute, del lavoro e della funzione pubblica, previo parere del garante della privacy, è stato inviato alla conferenza unificata. Il dpcm disciplina le specifiche tecniche che i medici del Servizio sanitario nazionale dovranno utilizzare per inviare ricette e prescrizioni di analisi di laboratorio alla banca dati gestita dalla Sogei, del braccio informatico di via XX Settembre. Anello di comunicazione tra i camici bianchi e l'anagrafe tributaria saranno le infrastrutture regionali.

Italia Oggi - A. Gorret - art. pag. 36


Se non desideri ricevere ulteriori articoli della Rassegna Stampa/Newsletter Privacy/ArchiviOk.it
di Data Print Grafik, clicca qui per annullare la tua sottoscrizione.

Privacy
In conformità al D.Lgs. 196/2003, Testo unico della privacy sulla tutela dei dati personali, Data Print Grafik
garantisce la massima riservatezza dei dati e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica
scrivendo a areanews@dataprintgrafik.it.
Potrai prendere visione dell’informativa completa nella sezione Newsletter del nostro sito www.dataprintgrafik.it

Seguici su: Facebook Twitter