Rassegna stampa del 17 dicembre 2007
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK è un software che consente di gestire e archiviare, in formato elettronico, documenti di qualsiasi formato e origine: spool di stampa, documenti elettronici (email, fax, pdf, …), documenti cartacei (tramite acquisizione da scanner), file di testo, file telematici.

 

Con ArchiviOK è possibile disporre di un archivio elettronico all'interno del quale i documenti possono essere archiviati istantaneamente, consultati in qualunque momento e da qualunque postazione di lavoro, sia interna che esterna alla rete locale purché autorizzata, e rielaborati o distribuiti senza inutile occupazione di spazio.

 

Inoltre, con ArchiviOK è possibile procedere alla completa smaterializzazione dei documenti attraverso il servizio di conservazione sostitutiva a norma.

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.dataprintgrafik.it

Intermediari con più obblighi

Dal 29 dicembre si avviano le misure di contrasto al riciclaggio del denaro sporco

Parte il conto alla rovescia per intermediari e cittadini, che nei prossimi mesi dovranno adeguarsi alle  nuove regole introdotte per dare più forza alla lotta al riciclaggio di denaro sporco.
Con la pubblicazione in "Gazzetta Ufficiale" - la n. 290 di venerdì, supplemento ordinario n. 267 - entra infatti in vigore il prossimo 29 dicembre il decreto legislativo 231 del 21 novembre, che recepisce le direttive Ue 2005/60 e 2006/70. Non tutte le novità sono operative da subito: i limiti alla circolazione dei contanti e la messa al bando degli assegni trasferibili, per esempio, scatteranno solo il 30 aprile 2008.
A entrare in vigore entro fine anno è comunque il corpo del decreto, vale a dire le disposizioni che riscrivono gli obblighi di vigilanza imposti agli intermediari, sinora regolati dal decreto legislativo 56/2004 e dai relativi regolamenti di attuazione: tutti abrogati dal prossimo 29 dicembre.

Il Sole 24 Ore - sabato 15 dicembre - V. Maglione - art. pag. 33

Restyling Iva su veicoli e cellulari

Il disegno di legge individua regole precise per la determinazione della base imponibile. Porte aperte al recupero integrale sull'acquisto delle auto

Restyling della disciplina delle limitazioni oggettive del diritto alla detrazione dell'Iva, in particolare per i mezzi di trasporto e i telefonini, con la soppressione della storica distinzione tra autovetture, autoveicoli e autocarri e l'adozione della nuova nozione unitaria di «veicoli stradali», mutuata dalla normativa comunitaria.
In concreto, si apre la possibilità di recuperare per intero l'Iva sull'acquisto delle automobili, se si dimostra che sono utilizzate esclusivamente per l'esercizio dell'attività, e, all'opposto, di forfettizzare la detrazione nella misura del 40% anche per l'acquisto di autocarri. Sono alcune delle novità introdotte dalla finanziaria 2008 tra oggi e domani al sì della camera.

Italia Oggi - sabato 15 dicembre - F. Ricca- art. pag. 35

I test sui medicinali con informativa adeguata

PRIVACY/ In Gazzetta Ufficiale le linee guida del Garante

Informative inadeguate e consenso a metà. Tutto perché le case farmaceutiche, sbagliando, considerano anonimi i dati dei pazienti. È questo il quadro di partenza dei trattamenti di sperimentazione dei farmaci, nel quale intende intervenire il garante della privacy, che ha elaborato le “linee guida per i trattamenti di dati nell'ambito delle sperimentazioni cliniche di medicinali”.
Il provvedimento dell'autorità, presieduta da Francesco Pizzetti (deliberazione 29 novembre 2007, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale di oggi 15 dicembre 2007) ha anche contestualmente avviato una consultazione pubblica sulla materia, che si concluderà il 15 febbraio 2008. Chi intende partecipare può inviare i propri contributi anche all'indirizzo sperimentazionefarmaci@garanteprivacy.it .

Italia Oggi - sabato 15 dicembre - A. Ciccia - art. pag. 41

La burocrazia "straccia" la carta

Amministrazione digitale. Nel 2008 diventano operative alcune novità del Codice e debutta la comunicazione unica. Nella Finanziaria prevista la fatturazione elettronica e l'uso della Pec

Il 2008 può essere un anno di svolta per il passaggio, da parte della pubblica amministrazione, al documento digitale e il progressivo abbandono di quello cartaceo, con vantaggi per i cittadini e le imprese.
In calendario ci sono una serie di scadenze: la validità, a partire dal 1° gennaio prossimo (appuntamento previsto dal Codice dell'amministrazione digitale), delle istanze e delle dichiarazioni telematiche, la comunicazione unica per le imprese, la fatturazione elettronica e la diffusione della posta elettronica (adempimenti, questi ultimi inseriti nella Finanziaria).

Il Sole 24 Ore del lunedì - A. Cherchi - art. pag. 19

L'avviso bonario apre alle rate

Interventi anche sulle garanzie che il contribuente è tenuto a prestare se le cifre dovute sono più alte. Elevato a 50mila euro il tetto delle somme dilazionabili senza fideiussione

Rateazione degli importi indicati nell'avviso bonario inviato dal Fisco e aumento del tetto per il frazionamento del debito senza garanzie. La rateazione dei pagamenti di imposte e contributi è destinata a subire rilevanti modifiche dalla Finanziaria 2008.
L'intervento concerne sia la procedura di dilazione delle somme iscritte a ruolo, contenuta nell'articolo 19 del Dpr 602/73, cui possono ricorrere i contribuenti interessati dalla riscossione a titolo provvisorio o definitivo,  sia la possibilità di rateizzare le somme dovute a seguito della liquidazione o del controllo formale della dichiarazione dei redditi ex articoli 36-bis e 36-ter del Dpr 600/73 e 54-bis del Dpr 633/72 non ancora iscritte a ruolo e richieste mediante l'"avviso bonario" previsto dagli articoli 2, comma 2 e 3 del Dlgs 462/97.

Il Sole 24 Ore del lunedì - L. Ferrajoli - art. pag. 32