Rassegna stampa del 22 gennaio 2008
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK è un software che consente di gestire e archiviare, in formato elettronico, documenti di qualsiasi formato e origine: spool di stampa, documenti elettronici (email, fax, pdf, …), documenti cartacei (tramite acquisizione da scanner), file di testo, file telematici.

 

Con ArchiviOK è possibile disporre di un archivio elettronico all'interno del quale i documenti possono essere archiviati istantaneamente, consultati in qualunque momento e da qualunque postazione di lavoro, sia interna che esterna alla rete locale purché autorizzata, e rielaborati o distribuiti senza inutile occupazione di spazio.

 

Inoltre, con ArchiviOK è possibile procedere alla completa smaterializzazione dei documenti attraverso il servizio di conservazione sostitutiva a norma.

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.dataprintgrafik.it

Archivio elettronico obbligatorio

Documenti digitali, passaggio obbligato

Per i documenti analogici, anche se prodotti con modalità informatica, la conservazione sostitutiva è possibile solo se il contribuente acquisisce la loro immagine dal supporto che dà al documento una continuità temporale (nastro magnetico o film). Questo quanto sostiene l'agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 14/E del 21 gennaio 2008. La risoluzione riprende la tesi già espressa con la risoluzione n. 161/E del 2007.
La preoccupazione che muove le Entrate a seguire una via interpretativa rigida trova la sua ratio anche nella volontà di voler favorire l'adozione non solo della conservazione sostitutiva, ma della fatturazione elettronica che diverrà per legge progressivamente obbligatoria (Finanziaria 2008) 

Il Sole 24 Ore - B. Santacroce- art. pag. 31

L'Iva non pesa sui minimi

Beni strumentali calcolati al netto dell'imposta

Il valore dei beni strumentali acquistati dai soggetti minimi deve essere computato al netto dell'Iva pagata ancorché indetraibile. La presenza di quote di partecipazione, siano esse di capitale o in società semplici immobiliari, costituiscono sempre e comunque cause ostative al regime dei minimi. Il nuovo regime semplificato prevale su quello dell'inversione contabile e quindi niente integrazione e doppia annotazione per i cessionari da un soggetto che effettua prestazioni soggette a reverse charge avvalendosi del nuovo regime previsto nella Finanziaria 2008. I beni strumentali utilizzati in comodato o noleggio non rilevano nel computo del limite dei 15 mila euro.
Sono queste alcune delle risposte fornite in occasione del forum fiscale di ItaliaOggi sulla manovra finanziaria 2008 tenutosi a Milano il 19 gennaio scorso.

Italia Oggi - A. Bongi - art. pag. 33

Fatture false, il condono non salva

Una sentenza della Corte di cassazione interviene sulle norme introdotte dalla Finanziaria 2003. L'adesione al tombale non cancella la responsabilità penale

La Cassazione sferra un duro colpo contro l'evasione fiscale: il contribuente che emette fatture per operazioni inesistenti ne risponde penalmente anche in caso di condono tombale. Le cose vanno diversamente, invece, quando il cittadino non ha presentato la dichiarazione dei redditi o quando questa è fraudolenta: non è più punibile se ha aderito alla definizione agevolata. È quanto affermato dalla Suprema corte che, con la sentenza n. 3052 del 21 gennaio 2008, ha accolto il ricorso della procura di Rovigo e rovesciato la decisione del tribunale.

Italia Oggi - D. Alberici - art. pag. 38

La denuncia mensile fa posto al 770

Una circolare dell'Inpdap illustra le novità introdotte dalla Finanziaria e dal milleproroghe.

Cadenza mensile per il 770. Dal 1° gennaio 2009 la Dichiarazione mensile analitica (Dma) sarà sostituita dall'attuale modello 770 ma con periodicità mensile, per trasmettere i dati contributivi e fiscali con flussi unificati. Inoltre, la copertura figurativa della maternità fuori dal rapporto di lavoro per periodi antecedenti al 1994 è possibile solo a partire dal 27 aprile 2001 da parte di lavoratori in servizio che ne fanno richiesta. Lo spiega, tra l'altro, l'Inpdap nella circolare n. 3/2008 illustrando le principali novità in materia di lavoro e pensioni introdotte dalla legge n. 244/2007 (Finanziaria 2008) e dal dl n. 248/2007 (milleproroghe).

Italia Oggi - D. Cirioli - art. pag. 42