Rassegna stampa del 17 ottobre 2008
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK Professionale per la conservazione sostitutiva di tutti i documenti contabili

Hai tempo fino al 31 dicembre per la Conservazione Sostitutiva delle dichiarazioni.
(leggi l'informativa)
La giusta misura del tuo archivio è ArchiviOK Professionisti,
lo strumento Potente Affidabile ed Economico.
Scarica la demo e scopri tutti i vantaggi di ArchiviOK Professionisti.

Il Fisco lancia la sfida delle scadenze fiscali

Dichiarazioni 2009. Confermato il termine per l'invio al 30 settembre. L'Agenzia è al lavoro su un Unico semplificato

La parola d'ordine è semplificare. Per le imprese, l'impegno che a nome del Governo assume il sottosegretario all'Economia, Daniele Molgora, è di ridurre i costi di esercizio, a partire dagli oneri burocratici. Per i cittadini è di cominciare a dare certezza sulle scadenze degli adempimenti tributari a partire dalla presentazione delle dichiarazioni in via telematica: il termine del 30 settembre per l'invio da parte degli intermediari diverrà definitivo con un Dpcm.
E il direttore dell'agenzia delle Entrate, Attilio Befera, annuncia una drastica semplificazione anche del modello di presentazione della dichiarazione (...).
L'argomento della semplificazione e della stabilizzazione degli adempimenti fiscali, è stato al centro ieri di un convegno a Palazzo San Macuto, promosso dalla Commissione parlamentare di vigilanza sull'Anagrafe tributaria. "Con la manovra triennale di luglio - ha sostenuto in apertura il presidente della Commissione Maurizio Leo - si è avviata una nuova stagione nei rapporti tra fisco e contribuenti". A parere di Leo, la soppressione dell'elenco clienti-fornitori e della tracciabilità dei compensi, introdotta dal governo Prodi, va nella direzione proprio della semplificazione degli adempimenti. "Non siamo più in una fase di emergenza fiscale. Ci sono i tempi perchè modelli e software siano disponibili al 31 maarzo" ha osservato Leo.(...)
A confortare i professionisti abilitati e l'amministrazione sui tempi ci ha provato anche Bonfiglio Mariotti, il quale, come presidente di Assosoftware, ha confermato la possibilità di rilasciare per tempo le procedure informatiche di compilazione, ma solo se la cornice normativa è definita non oltre il 15 febbraio.

Il Sole 24 Ore - M. Gasparini, D. Pesole - art. pag. 33

 

Non basta l'indirizzo mail ai contratti stipulati in rete

La Corte esige "contatti più fluidi"

Una protezione rafforzata per i consumatori che stipulano contratti via internet e che hanno diritto ad avere contatti immediati, non solo in via elettronica, con i prestatori di servizi anche prima della conclusione formale di un accordo.
E' il principio fissato dalla Corte di giustizia delle Comunità Europee nella sentenza depositata ieri (causa C-298/07) che ha chiarito la portata della direttiva 2000/31/Ce realtiva a taluni aspetti giuridici dei servizi della società d'informazione recepita in Italia con Dlgs 9 aprile 2003 numero 70.
La questione è approdata a Lussemburgo su rinvio della Corte di cassazione tedesca, alle prese con una controversia tra una compagnia di assicurazione per autoveicoli, che offre servizi escludivamente su internet e la federazione tedesca delle associazioni dei consumatori. Per la società di assicurazioni è sufficiente indicare l'indirizzo della società e quello di posta elettronica e comunicare il numero di telefono solo dopo la stipulazione del contratto, per rispettare le garanzie di tutela del cliente fissate nella direttiva comunitaria.

Il Sole 24 Ore - M. Castellaneta - art. pag. 39

 

 

Social card, via a dicembre

Il primo decreto per pensionati e famiglie è in attesa della pubblicazione. Tremonti: retroattiva per i due mesi precedenti

Tutto pronto per l'avvio della social card da dicembre, valida per due mesi già nel 2008. È alla firma di Tesoro e Welfare il secondo decreto interdipartimentale che estenderà la platea dei beneficiari della social card, la carta prepagata per aiutare la fasce più deboli, a 1,3 milioni di persone, ricomprendendo anche gli anziani oltre 70 anni con redditi sotto 8 mila euro. Il primo decreto che riguarda i redditi sotto i 6 mila euro di pensionati con almeno 65 anni e famiglie con figlio sotto i tre anni a carico è stato registrato dalla Corte dei conti e a breve sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
Il ministro dell'economia e delle finanze, Giulio Tremonti, ha messo sul piatto 170 milioni, in procinto di aumentare con il nuovo decreto che dispone anche la destinazione al Fondo per la social card dei 479 milioni versati illegittimamente alle Poste nel 2005 e recuperati dal Tesoro.
Tremonti nel corso della conferenza stampa al termine del Consiglio europeo ha annunciato che la carta prepagata per aiutare le fasce più deboli, sarà disponibile «da dicembre» ma «sarà retroattiva per i due mesi precedenti».

Italia Oggi - art. pag. 40

 

A Bari parte la dematerializzazione dei documenti aziendali

Accordo su piattaforma globale per l’archiviazione elettronica e la conservazione sostitutiva

Con la sottoscrizione di un importante accordo di distribuzione in esclusiva, Data Print Grafik e Genesys Software, azienda pugliese attiva nel mercato del document management, offriranno ad aziende e Pubblica Amministrazione della Regione una piattaforma globale per l’archiviazione elettronica e la conservazione sostitutiva.
A suggellare questo importante sodalizio contribuisce la perfetta affinità tra ArchiviOk ed eSIGEA, Erp gestionale integrato prodotto dalla Genesys Software, che consentirà alle oltre 150 fra le imprese più grandi della Regione di dotarsi di un potente e flessibile sistema gestionale-documentale, certificato dalla massima competenza tecnologica di due realtà a servizio del Knowledge Management.
Giuseppe Marangi, General Manager del gruppo Genesys, e Bonfiglio Mariotti, Direttore Generale di Data Print Grafik nonché Presidente di Assosoftware, hanno espresso massima soddisfazione per l’accordo: “eSIGEA aveva la necessità di avvalorare l’offerta tecnologica basandosi su una piattaforma documentale solida che garantisse la gestione dei workflow, un motore di ricerca avanzato dei documenti, un sistema di controllo per la gestione degli accessi e delle azioni degli utenti. In questo senso ArchiviOk si è da subito delineato come partner eccellente per la definizione di progetti di sicuro successo”.

A cura dell'ufficio stampa Data Print Grafik

 

 
ArchiviOK Professionisti il software per la conservazione sostitutiva facile ed  intuitivoVisualizza la DEMO di ArchiviOK e scopri come è facile