Rassegna stampa del 18 dicembre 2008
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

>

ArchiviOK Professionale per la conservazione sostitutiva di tutti i documenti contabili

Hai tempo fino al 31 dicembre per la Conservazione Sostitutiva delle dichiarazioni.
(leggi l'informativa)
ArchiviOK Professionisti - Lo strumento Potente Affidabile ed Economico.

Scarica la demo e scopri tutti i vantaggi di ArchiviOK Professionisti.


L'Europa estende gli aiuti di Stato

La Commissione ha adottato regole straordinarie e temporanee. Resta ferma la soglia "de minimis". Per due anni saranno possibili contributi alle imprese fino a 500mila euro

Un temporaneo ammorbidimento delle regole europee sugli aiuti di Stato "per far fronte agli effetti della crisi del credito sull'economia reale".
Così Neelie Kroes, commissario europeo alla Concorrenza, ha giustificato ieri la decisione di elevare la soglia de minimis fino alla fine del 2010 a 500mila euro, dai 200mila euro attuali, l'importo che potrà essere erogato a sostegno di un'impresa senza alcuna notifica a Bruxelles.

Il Sole 24 Ore - E. Brivio - art. pag. 31

Presenze e paghe con due visti

Le case di software ipotizzano tracciati distinti nel libro unico

Per la separazione - da parte di due soggetti - delle due sezioni, "retribuzioni" e "presenze", di cui si compone il Libro unico del lavoro le case di software devono prestare attenzione perchè anche i programmi utilizzati solo per la rilevazione delle presenze realizzino la stampa di un Libro unico del lavoro.
Il vademecum sulla compilazione del nuovo libro del personale, diffuso dal ministero del Lavoro, offre infatti a più soggetti la possibilità di provvedere a una elaborazione separata dei dati retributivi e di quelli relativi alle presenze. Ci sono tuttavia alcune condizioni da rispettare.
Occorre che ciascuno dei due (o più soggetti) sia autorizzato separatamente alla tenuta; che il supporto di fornitura all'autorità di vigilanza sia per tutti cartaceo o magnetico, indipendentemente dalle modalità organizzative e dal software utilizzati da ciascuno. Occorre poi che il datore di lavoro provveda a comunicare alle direzioni provinciali del Lavoro, nei cui ambiti territoriali ha sede l'azienda, la tenuta separata del Libro unico, con indicazione dei soggetti e dei contenuti di ciascuna sezione. Vanno infine rispettati da ciascun abilitato i contenuti e le modalità della tenuta del Libro unico.

Il Sole 24 Ore - N. Bianchi, G. Maccarone - art. pag. 35

Bonus famiglia, controllo formale

Le indicazioni Inpdap per l'erogazione

L'Inpdap è pronto ad accettare le richieste dei pensionati per il bonus straordinario. Nessuna attività di verifica sarà condotta sulle domande (si tratta di un'autocertificazione), ma soltanto un controllo formale della compilazione. Lo spiega, tra l'altro, nella circolare n. 19/2008.
Le istruzioni riguardano il bonus introdotto per il solo anno 2009 a famiglie, lavoratori, pensionati e non autosufficienti di importo variabile tra i 200 e i 1000 euro, che non costituisce reddito né ai fini fiscali né previdenziali. L'Inpdap è competente all'erogazione del bonus a favore di richiedenti che siano pensionati residenti in Italia che ricevono un trattamento erogato dall'istituto. Se il richiedente è un pluripensionato, titolare di trattamenti pensionistici erogati da differenti istituti previdenziali, egli ha facoltà di scegliere l'ente pensionistico cui presentare la domanda di bonus.

Italia Oggi - C. De Lellis - art. pag. 37

Le software house a confronto

A Rimini l'annuale confronto sulle novità in campo tributario. Le indicazioni per il futuro. Ai raggi X gli adempimenti fiscali e gli studi di settore

Assosoftware, in collaborazione con Data Print Grafik, ha organizzato il tradizionale Convegno di formazione professionale per le case di software dal titolo «2009, adempimenti fiscali e nuovi studi di settore» che si è tenuto a Rimini il 5 dicembre, presso l'Hotel Ambasciatori.
Si tratta di un appuntamento importante che mette a confronto gli esperti normativi delle software house con i dirigenti e i funzionari dell'Agenzia delle entrate e del ministero dell'economia e delle finanze, supportati dai tecnici della Sogei. Assosoftware, ben consapevole di questa esigenza primaria delle aziende associate, dedica una parte importante della propria attività a fornire gli strumenti conoscitivi e formativi, ponendosi quale principale interlocutore nei confronti delle amministrazioni pubbliche, degli enti e delle istituzioni.

Italia Oggi - F. Giordano- art. pag. 38

ArchiviOK Professionisti il software per la conservazione sostitutiva facile ed  intuitivoVisualizza la DEMO di ArchiviOK e scopri come è facile