Rassegna stampa del 8 gennaio 2009
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK Professionale per la conservazione sostitutiva di tutti i documenti contabili

Hai tempo fino al 31 dicembre per la Conservazione Sostitutiva delle dichiarazioni.
(leggi l'informativa)
ArchiviOK Professionisti - Lo strumento Potente Affidabile ed Economico.

Scarica la demo e scopri tutti i vantaggi di ArchiviOK Professionisti.


Dl Anti-crisi, primo sprint

Entro sabato il sì in commissione alla Camera. Lunedì approdo in aula

Una corsa contro il tempo per correggere il decreto anti-crisi. E' quella che scatta oggi alla commissione Bilancio e Finanze della Camera per chiudere, in sede referente, l'esame del decreto 185/08. Che lunedì 12 gennaio dovrà approdare in Aula per il primo via libera parlamentare.
Un pacchetto di ritocci è considerato praticamente certo: revisione del bonus famiglia (confermata dal ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi); ripristino, seppure in forma "spalmata", delle eco-agevolazioni per le ristrutturazioni; rafforzamento della "dote" per gli ammortizzatori sociali. C'è poi un mini-elenco di correttivi giudicati molto probabili: aiuti alle famiglie meno abbienti; ulteriore stratta delle misure sulle Opa; riduzione dei disagi patiti dalle imprese per i ritardati pagamenti della pubblica amministrazione; abbassamento al 5% dell'aliquota in caso di rivalutazione dei cespiti delle aziende.

Il Sole 24 Ore - M. Rogari - art. pag. 19

Libro unico, più tempo per le comunicazioni

Nuove indicazioni di ministero e Inail: termine al 31 gennaio. Le case di software devono chiedere il nulla osta entro venerdì 16

Per il nuovo libro unico i consulenti del lavoro e le associazioni di categoria avranno tempo sino al 31 gennaio per adempiere agli obblighi di comunicazione alle Direzioni provinciali del lavoro e all'Inail, utilizzando una procedura telematica unificata che sarà disponibile a partire dal 16 gennaio prossimo. Al contrario, le società di software potranno richiedere la pre-autorizzazione del layout del libro unico entro il 16 gennaio e non più entro il 31 gennaio.
Sono queste alcune novità contenute nella nuova Nota firmata ieri dall'Inail (protocollo 137) in cui vengono fornite ulteriori istruzioni rispetto al vademecum del ministero del Lavoro del 5 dicembre 2008. L'Istituto assicuratore si sofferma sui criteri di rilascio delle autorizzazioni che dovranno essere adottati anche richiamando le modalità illustrate nella nota diffusa il 9 dicembre scorso.

Il Sole 24 Ore - E. De Fusco - art. pag. 21

Per il garante della privacy sanzioni più flessibili

Le modifiche del Dl milleproroghe

Sanzioni modulabili, che colpiscono duro il grande illecito e possono, invece, essere ridotte quando l'irregolarità riguarda piccole banche dati. Oltre al consistente aumento degli importi, è la "protezione dinamica del diritto alla riservatezza" che maggiormente soddisfa il Garante, Francesco Pizzetti.
I ritocchi all'apparato sanzionatorio del Codice della privacy (Dlgs 196/2003) introdotti dal decreto legge milleproroghe non solo ampliano la forbice dei valori in campo (da mille a 300mila euro), ma prevedono un meccanismo per cui in presenza di violazioni "contenute" si applicano solo i due quinti della sanzione, che può invece aumentare di quattro volte se si riscontra che la misura base non è efficace.

Il Sole 24 Ore - A. Cherchi - art. pag. 22

L' anagrafe dei conti arricchita

Gli orientamenti dell'amministrazione per coniugare reati finanziari e lotta all'evasione. Da implementare con operazioni extra conto dei money transfer

Anagrafe dei conti a braccetto con le indagini finanziarie. Una base informativa unica per rafforzare la strategia di contrasto e la lotta all'evasione. L'archivio dei conti correnti si arricchisce quindi delle operazioni extraconto registrate da cambia valute e money transfer e ingloba tutti i rapporti finanziari esistenti a prescindere dalla titolarità.
In buona sostanza verranno individuati oltre al titolare del conto anche i delegati e gli utilizzatori. Con una prima conseguenza: una nozione di cliente allargata. In particolare per le holding di partecipazione potrebbero rientrare nella nozione di cliente anche i soci delle stesse, un discorso simile è riservato ai soci dei confidi o a quelli degli istituti di moneta elettronica. Mentre adempimenti rigorosi sono riservati per i cambia valute e i money transfer, prima esclusi, nelle comunicazioni delle operazioni extra conto all'anagrafe dei rapporti. Qualunque operazione di qualunque entità dovrà essere trasmessa agli archivi dell'Agenzia delle Entrate.
Sono questi infatti alcuni orientamenti dell'amministrazione finanziaria per coniugare reati finanziari e lotta all'evasione, che saranno presto trasfusi in una circolare.

Italia Oggi - C. Bartelli - art. pag. 25

ArchiviOK Professionisti il software per la conservazione sostitutiva facile ed  intuitivoVisualizza la DEMO di ArchiviOK e scopri come è facile