Rassegna stampa del 3 marzo 2009
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK Professionale per la conservazione sostitutiva di tutti i documenti contabili

ArchiviOK Professionisti - Lo strumento Potente Affidabile ed Economico.

Scarica la demo e scopri tutti i vantaggi di ArchiviOK Professionisti.


Bilanci, si chiude il cerchio sul formato elaborabile

Pubblicato il comunicato sulle specifiche tecniche

Si è concluso l'iter normativo per l'introduzione in Italia del formato elaborabile secondo lo standard Xbrl per la redazione dei bilanci. Con la pubblicazione, sulla "Gazzetta Ufficiale" 48 del 27 febbraio, del comunicato del ministero dello Sviluppo economico relativo al sito internet ufficiale per la pubblicazione delle specifiche tecniche del nuovo formato, si chiude il cerchio sulle regole per l'introduzione dell'obbligo di redazione dei bilanci delle società di capitali in formato elaborabile, come previsto dal Dpcm del 10 dicembre 2008 ("Specifiche tecniche del formato elettronico elaborabile Xbrl per la presentazione dei bilanci di esercizio e consolidati e di altri atti al registro delle imprese").
L'entrata in vigore scatta solo per i bilanci e relativi allegati, il cui esercizio sia in corso al 31 marzo 2008, con chiusura successiva al 16 febbraio 2009. (...)
E' ancora ai blocchi di partenza, invece, l'attività sul formato elaborabile relativo agli "altri atti" soggetti a deposito nel Registro imprese. Per questi, il Dpcm del 10 dicembre (articolo 6) prevede la rappresentazione in formato Xml secondo specifiche da definire. Nell'attesa, gli "altri atti" dovranno essere depositati al Registro imprese nel formato Pdf/A.

Il Sole 24 Ore - M. Pirazzini - art. pag. 27

Patto di stabilità nei servizi locali

Lo prevede la bozza di regolamento che dà attuazione alla manovra finanziaria d'estate. Società in house, bilanci vincolati. Gestioni associate al via

Società in house soggette al patto di stabilità. Possibile gestione associata per i mini-enti. Nuovi limiti per gli amministratori di società partecipate. Sono alcuni dei tratti salienti che emergono dalla bozza di regolamento di attuazione dell'art. 23-bis del dl 112/2008 (legge 133/2008).
Il regolamento si applica ai servizi pubblici locali (Spl) di rilevanza economica. Esclusi servizi o attività svolte dalle società strumentali degli enti.

Italia Oggi - M. Esposito - art. pag. 29

Accertamenti, serve precisione

Impugnazioni e sospensioni dei termini in una sentenza della Cassazione sui condoni. Nell'avviso va l'esatta aliquota della maggiore imposta

La sospensione dei termini per le impugnazioni prevista dalla normativa sul condono opera automaticamente anche a favore del fisco. L'avviso di accertamento deve indicare, a pena di nullità, l'aliquota precisa della maggiore imposta accertata. Non basta la generica indicazione delle aliquote minime e massime applicabili.
Questi i principi dettati dalla Cassazione nella sentenza n. 4515 depositata lo scorso 25 febbraio.

Italia Oggi - R. Millesi - art. pag. 33

ArchiviOK Professionisti il software per la conservazione sostitutiva facile ed  intuitivoVisualizza la DEMO di ArchiviOK e scopri come è facile