Rassegna stampa del 24 aprile 2009
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK Professionale per la conservazione sostitutiva di tutti i documenti contabili
Scarica la demo e scopri tutti i vantaggi di ArchiviOK Professionisti.


Anagrafe tributaria aperta all'accesso della Consob

Governo. Le misure adottate all'Aquila

Dal rafforzamento delle norme antiriciclaggio per il sequestro dei beni destinati al finanziamento del terrorismo internazionale all'attribuzione di poteri più incisivi alla Consob per arginare gli abusi di mercato attraverso un collegamento telematico diretto con l'Anagrafe tributaria.
Queste alcune delle misure approvate ieri all'Aquila dal Governo insieme al decreto legge con gli interventi urgenti per le zone colpite dal sisma e ai provvedimenti che fissano al 14 giugno la data del referendum sulla legge elettorale.

Il Sole 24 Ore - M. Gasparini - art. pag. 33

Solo un registro incassi per chi sta nei "minimi"

I chiarimenti delle Entrate. Una risoluzione confema le semplificazioni

I contribuenti che applicano il regime dei minimi, e che per legge sono esonerati dall'obbligo di emettere la ricevuta fiscale o lo scontrino fiscale, mantengono le semplificazioni previste dalla legge. Per certificare gli incassi devono però annotarli in un apposito registro. L'annotazione ha anche lo scopo di controllare il limite di 30mila euro, al superamento del quale il contribuente non può più applicare il regime dei minimi (articolo 1, commi da 96 a 117 della legge 24 dicembre 2007, n. 244, Finanziaria 2008).
Sono questi i chiarimenti forniti dall'agenzia delle Entrate, con la risoluzione 108/E del 23 aprile 2009.

Il Sole 24 Ore - T. Morina - art. pag. 35

Quote Srl, la firma digitale passa comunque dal notaio

Dal Tribunale di Vicenza

Gli atti telematici sul trasferimento di quote di Srl, siglati con la firma digitale delle parti e trasmessi al Registro imprese attraverso il commercialista, richiedono l'autentica da parte del notaio.
A questa conclusione è arrivato il Tribunale di Vicenza, con ordinanza del 17 aprile, accogliendo il ricorso contro l'iscrizione di una cessione di quote depositata il 22 dicembre. Dunque, a pochi giorni dall'avvio della fase sperimentale per la registrazione online degli atti di trasferimento da parte del commercialista, il confronto fra notai e dottori si riapre sul fronte della giurisprudenza.

Il Sole 24 Ore - M. C. De Cesari - art. pag. 35

La tassa etica al via

Risoluzione sblocca i versamenti per il modello F24. Codici tributo per i versamenti

Tassa etica alla cassa. Sono stati varati i codici tributo che consentono il versamento dell'addizionale del 25% dovuta dagli operatori del settore pornografico e dagli emittenti trasmissioni televisive dirette a sollecitare la credulità popolare.
Con la risoluzione n. 107 del 22 aprile 2009 viene completato il percorso iniziato con la pubblicazione del decreto del presidente del consiglio dei ministri del 13 marzo 2009 attraverso il quale è stata fornita la definizione dell'ambito operativo della norma. Ai fini dell'applicazione dell'addizionale è stato, infatti, chiarito che per materiale pornografico vanno intesi i giornali quotidiani o periodici, con i relativi supporti integrativi, e ogni opera teatrale, letteraria, cinematografica, audiovisiva o multimediale, anche realizzata o riprodotta su supporto informatico o telematico, in cui siano presenti immagini o scene contenenti atti sessuali espliciti e non simulati tra adulti consenzienti.

Italia Oggi - S.Mazzei - art. pag. 31

ArchiviOK Professionisti il software per la conservazione sostitutiva facile ed  intuitivoVisualizza la DEMO di ArchiviOK e scopri come è facile