Rassegna stampa del 12 maggio 2009
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

For You Fattura

Fusioni e scissioni, vincolo privacy

Il Garante sulle attività bancarie

La privacy entra nelle fusioni e scissioni tra banche. Gli istituti coinvolti in questo tipo di operazioni devono informare i loro clienti e aggiornarli sui cambiamenti nella catena del trattamento dei dati personali. In altre parole, devono comunicare il nome del nuovo titolare e, se cambia, anche quello del responsabile del trattamento presso cui esercitare il diritto di accesso ai dati.
Lo ha chiarito il Garante con il provvedimento dell'8 aprile, pubblicato sulla "Gazzetta Ufficiale" 106 del 9 maggio.

Il Sole 24 Ore - A. Cherchi - art. pag. 34

Dopo-sisma, via ai bonus e proroga della 'cassa'

Dl Abruzzo. Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale di ieri una nuova ordinanza

Via libera ai bonus-terremoto per lavoratori autonomi, professionisti e titolari di impresa, proroga di sei mesi della casa integrazione ordinaria, sospensione degli adempimenti del Libro Unico del lavoro, ripresa del servizio di trasporto pubblico.
Sono i principali provvedimenti per i comuni terremotati contenuti nell'Ordinanza 6 maggio del presidente del Consiglio pubblicata sulla "Gazzetta Ufficiale" 107 di ieri.

Il Sole 24 Ore - A. Galimberti - art. pag. 37

Atti negli archivi in tempo reale

Albi & Pa. Presentato il bilancio dlela rete del Notariato

Grazie all'informatica e alla telematica i notai hanno costruito un rapporto virtuoso con la pubblica amministrazione, Il bilancio di Notartel, la società informatica e della Rete unitaria del notariato è stato presentato ieri a Roma, nell'ambito del Forum Pa.
"La scelta di investire, dal 1997, circa 14 milioni per costruire, implementare e aggiornare il nostro sistema di trasmissione tecnologica alla Pa si dimostra all'avanguardia" ha commentato Paolo Piccoli, presidente del Consiglio nazionale. "La tecnologia informatica sviluppata al nostro interno - ha spiegato il presidente - ha permesso di semplificare le procedure a vantaggio dei cittadini, riducendo notevolmente i tempi e mantenendo costante il livello di sicurezza.

Il Sole 24 Ore - art. pag. 39

La giustizia si informatizza

In Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale che stabilisce le procedure. Nuovo sistema telematico per gestire i registri

Arrivano nuove regole per la gestione dei registri informatici del sistema giudiziario italiano. Il nuovo sistema telematico sarà organizzato su più livelli: nazionale, interdistrettuale, distrettuale e locale. Nella prima categorie rientreranno, per esempio, le componenti relative alla Corte di cassazione o alla Direzione generale antimafia, per scendere gradualmente fino agli uffici periferici delle corti d'appello. Gli accessi saranno consentiti tramite autenticazione dell'utente (con username e password) e ciascuno avrà privilegi differenti per visualizzare le informazioni presenti nei vari livelli, in relazione alle competenze a lui attribuite.
E' quanto prevede il decreto 27 aprile 2009 del ministero della giustizia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 107 di ieri, che stabilisce le nuove regole procedurali relative alla tenuta dei registri informatizzati dell'amministrazione della giustizia, sostituendo il dm 24 maggio 2001.

Italia Oggi - V. Stroppa - art. pag. 30

Soci, sanzioni soft

Precisazioni del ministero del lavoro per gli autonomi. Il registro delle imprese salva dal nero

Al lavoratore autonomo sconosciuto all'Inps (artigiano o commerciante), però regolarmente iscritto alla camera di commercio, non si applica la maxisanzione per lavoro nero. In tal caso, il recupero dei contributi non versati da parte dell'istituto previdenziale dovrà avvenire con la maggiorazione del tasso ufficiale di riferimento aumentato del 5,5% fino al tetto del 40% dei contributi omessi (considerando cioè il caso come un'omissione contributiva).
Lo precisa il ministero del lavoro nella nota protocollo n. 6690/2009.

Italia Oggi - D. Cirioli - art. pag. 36