Rassegna stampa del 13 maggio 2010
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

banner_privacy2009xras

ArchiviOK Telematici

Segnalazioni in un unico modello

ANTIRICICLAGGIO/L'Uif al lavoro per aggiornare il contenuto del norme del dlgs 231/07.
Maggiore qualità per le comunicazioni degli intermediari

La segnalazione dell'operazione sospetta si rifà il look. In arrivo un unico modello per tutte le diverse categorie dei segnalanti (intermediari, operatori non finanziari e professionisti) e in più una semplificazione dei quadri da compilare e una vera e propria bussola che consentirà agli operatori di sapere quali siano i contenuti minimi per effettuare una segnalazione di operazione sospetta.

Italia Oggi - C. Bartelli - art. pag. 20

Un voto all'attività del revisore

Controlli societari. Il decreto 39/10 prevede la valutazione periodica su indipendenza, risorse impiegate e corrispettivi.
L'esame verificherà anche la corretta applicazione dei principi internazionali

L'attività di controllo contabile, che ha ora preso il nome di revisione legale, è ormai disciplinata unicamente dal decreto legislativo 39/2010.
Uno degli aspetti più importanti su cui la riforma si basa è il presupposto che l'attività svolta dai revisori sia soggetta a un periodoco controllo di qualità.
Ecco perché talvolta è opportuno affrontare il tema della revisione partendo "dal fondo", e cioè dalle norme sui controlli e sulle sanzioni: sapere quali aspetti della propria attività verranno verificati è il primo elemento da considerare proprio per organizzare al meglio l'attività stessa.

Il sole 24 ore - P. Ceppellini, R. Lugano - art. pag. 35

Privacy per il Tutor

Il garante nel provvedimento sulla videosorveglianza.
Avviso per i mezzi di rilevamento

Avvertimento obbligatorio per il codice privacy.
Tutti i sistemi automatici di accertamento delle infrazioni devono essere in qualche modo evidenziati agli utenti e rispettare le previsioni del codice privacy.
Ma l'uso dei segnali stradali di avvertimento assolve anche l'obbligo di fornire una apposita informativa rispetto al trattamento dei dati personali. Lo ha chiarito il Garante della privacy con il provvedimento in materia di videosorveglianza dell'8 aprile 2010, in corso di pubblicazione. Gli impianti elettronici di rilevamento delle infrazioni stradali, specifica innanzitutto il Garante, comportano certamente un trattamento dei dati personali al pari dei sistemi di videosorveglianza.

Italia Oggi - S. Manzelli - art. pag. 22

La sostitutiva allegerisce l'Irap

Si profila per la prima volta quest'anno uno scenario relativo alla quota di riassorbimento.
L'aver chiuso con i diseallineamenti apre le porte al recupero

Se nel corso del 2009 il contribuente ha versato la sostitutiva, chiudendo una volta e per tutte la partita con i diseallineamenti da quadro EC, quest'anno nella dichiarazione Irap potrebbero aprirsi le porte al recupero di una parte della quota di riassorbimento applicata nel 2008, sotto le vesti di un vero e proprio componente negativo del valore della produzione netta. E' questo lo scenario, che concretamente si profila per la prima volta quest'anno, delineato dalle istruzioni poste a corredo della sezione III del quadro IS della dichiarazione Irap. E' richiesta, in particolare, una certa attenzione da parte dei soggetti che si sono avvalsi solo in un secondo momento (e non nel 2008) dell'imposta sostitutiva prevista dal comma 48, art.1, della legge finanziaria per il 2008.

Italia Oggi - A. Mastrobertiart. pag. 23