Rassegna stampa del 28 maggio 2010
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

banner_privacy2009xras

ArchiviOK Professionale per la conservazione sostitutiva di tutti i documenti contabili
Scarica la demo e scopri tutti i vantaggi di ArchiviOK Professionisti.


Conguagli a rate per i pensionati

Manovra correttiva. Nuove proroghe dei versamenti per i colpiti dal sisma d'Abruzzo E anche il canone Rai potrà essere trattenuto a tranche

Conguagli a rate e senza interessi per i titolari di pensioni minime. Per questi soggetti anche il canone dovuto alla Rai potrà essere trattenuto dal sostituto d'imposta in un numero massimo di 11 rate senza maggiorazione di interessi.
Disposte nuove proroghe dei versamenti tributari e previdenziali per i soggetti colpiti dal terremoto del 6 aprile 2009 e la ripresa della riscossione dal mese di gennaio 2011.
Sono queste alcune delle ulteriori disposizioni contenute nel decreto correttivo sui conti pubblici approvato nei giorni scorsi dal Consiglio dei ministri.

Italia Oggi - A. Bongi - art. pag. 22

Frontalieri, esoneri dal periodo d'imposta 2009

Monitoraggio fiscale

La manovra corregge il tiro sugli adempimenti dei residenti italiani che lavorano all'estero ai fini del monitoraggio: dalla stesura definitiva del testo, viene meno il richiamo al fatto che la norma sia interpretativa. Pertanto, i nuovi esoneri andranno a regime solo dal periodo di imposta 2009 salvaguardando eventuali comportamenti riferiti ai precedenti periodi di imposta sanati anche con lo scudo fiscale.
Su ItaliaOggi di ieri era stato segnalato come le disposizioni contenute nella manovra fornivano una interpretazione autentica dell'articolo 4 del decreto legge n. 167 del 1990 che potevano compromettere la concreta operatività di quanto indicato, anche dall'amministrazione finanziaria, in relazione alla sanatoria per le attività estere.

Italia Oggi - art. pag. 22

Gerico anticipa l'uscita

Oggi in Gazzetta Ufficiale

Blitz del ministero dell'economia su Gerico. Il decreto che ufficializza gli studi di settore, necessario per le dichiarazioni 2010, era calendarizzato per la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale in supplemento ordinario del 31 maggio, ma secondo quanto risulta a ItaliaOggi, dopo insistenti pressioni da parte del ministero dell'Economia la pubblicazione è stata anticipata ad oggi, 28 maggio. Anche se per le imprese la sostanza di questo piccolo anticipo non cambia rispetto alla richiesta di rinvio dei termini per i versamenti in scadenza al 16 giugno.
Ci saranno infatti solo poco più di due settimane per predisporre tutti i calcoli necessari alla determinazione delle imposte delle imprese e il conseguente versamento al 16 giugno.

Italia Oggi - C. Bartelli - art. pag. 29

In Xbrl il 95% dei bilanci

I primi riscontri sui dati pervenuti alle Cciaa. Lunedì c'è la scadenza. Errori individuati solo nel 4% dei rendiconti

I bilanci italiani parlano Xbrl. In base ai dati provvisori sulla campagna bilanci 2009 dal 3 al 26 maggio 2010 sono pervenuti alle Cciaa italiane oltre 156.000 rendiconti, di cui il 95% con prospetti contabili in formato Xbrl. I primi dati di massa segnalano un tasso di errore di solo il 4%; eliminate, nei fatti, le problematiche di squadratura dei rendiconti (non arrivano allo 0,5% dei depositi).
Scade lunedì prossimo, 31 maggio 2010, il termine di 30 gg. entro cui depositare – a pena di sanzioni – il rendiconto approvato dalle assemblee tenutesi, è questa la data più gettonata, lo scorso 30 aprile 2010.

Italia Oggi - A. Fradeani - art. pag. 27

ArchiviOK Professionisti il software per la conservazione sostitutiva facile ed  intuitivoVisualizza la DEMO di ArchiviOK e scopri come è facile