Rassegna stampa del 30 agosto 2010
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

banner_privacy2009xras

ArchiviOK Telematici

Traguardo in vista per Unico

Entro il 30 settembre la trasmissione telematica del modello 2010

Manca un mese al termine ultimo per l'invio di Unico 2010. Entro il 30 settembre andrà completata la trasmissione telematica della dichiarazione dei redditi 2009.
Così al rientro dalla pausa estiva, intermediari e professionisti saranno chiamati agli ultimi adempimenti per completare l'indicazione dei dati di natura descrittiva e, talvolta, per rimeditare scelte e valutazioni effettuate in precedenza in modo non del tutto approfondito

Il Sole 24 Ore del lunedì, Norme e tributi - S. Pellegrino, G. Valcarenghi - art. pag. 1

L'antiriciclaggio allarga i confini

Dalla Banca d'Italia i nuovi indicatori che aggiornano il decalogo 2001 sulle operazioni sospette. Sotto controllo anche carte di credito e intestazioni fiduciarie

Utilizzo di carte di credito per valori non coerenti con la normale operatività del cliente e richieste di rimborso anticipato, intestazione fiduciaria di beni e strumenti finanziari con ritrasferimento a breve degli stessi mezzi, ingiustificate deleghe a terzi o procure per i rapporti bancari, operazioni prive di convenienza finanziaria o richieste da imprese sistematicamente in perdita, sottoscrizione di polizze vita o a capitalizzazione con versamenti di premi sproporzionati rispetto alla capacità economica del cliente.
Sono alcune delle situazioni che, secondo i nuovi indicatori emanati ieri dalla Banca d'Italia, dovrebbero indurre istituti di credito, uffici postali, imprese di assicurazione e altri intermediari finanziari a valutare l'opportunità di effettuare segnalazioni da operazioni sospette.

Italia Oggi - sabato 28 agosto - L. De Angelis - art. pag. 21

Bonus prima casa a maglie larghe

In caso di vendita anticipata più tempo per cambiare abitazione

In caso di rivendita infraquinquennale dell'alloggio acquistato con l'agevolazione prima casa, il beneficio non viene meno se il contribuente acquista, entro un anno, un altro alloggio da adibire a propria abitazione principale.
Secondo l'agenzia delle Entrate, l'alloggio salva-bonus può trovarsi anche all'estero; inoltre non è necessario che sussistano i requisiti prima casa.
Queste le precisazioni, rese recentemente dall'Agenzia con la circolare n. 31 del 7 giugno 2010.

Italia Oggi - sabato 28 agosto - F. Ricca - art. pag. 22

Costi deducibili? L'Irap è dovuta

 
Laconica sentenza della sezione tributaria della Corte di cassazione prende le parti del fisco. Niente rimborsi al professionista che espone spese elevate

Il fisco può negare al professionista il rimborso dell'Irap sulla base del fatto che ha esposto in dichiarazione spese elevate. È quanto si evince dall'ordinanza n. 18704 depositata dalla Corte di cassazione, sezione tributaria, lo scorso 13 agosto 2010.
Le motivazioni, brevissime, spiegano soltanto che le spese inserite nella dichiarazione dei redditi del contribuente possono essere un elemento significativo per il giudice che si accinge a decidere su un'istanza di rimborso negata.
Il caso riguarda una contribuente che aveva esposto dei costi molto elevati nella dichiarazione dei redditi (in sentenza non è specificata l'entità). Aveva pagato l'Irap ma poi aveva chiesto all'amministrazione finanziaria il rimborso perché, sosteneva la professionista, lei non aveva un'autonoma organizzazione.

Italia Oggi - sabato 28 agosto - D. Alberici - art. pag. 23

Patente, permessi a ore senza sconti

La prefettura di Parma coglie l'opportunità offerta dal codice della strada. E predispone un modello

In caso di sospensione della patente senza aver provocato incidenti la prefettura può rilasciare il permesso di guida ad ore anche per raggiungere il posto di lavoro. Alla domanda andrà però allegata la dichiarazione del datore di lavoro e ogni altra documentazione idonea.
Lo ha chiarito la prefettura di Parma con le istruzioni diramate ieri sul portale dell'utg (www.prefettura.it/parma). A seguito dell'entrata in vigore della legge n. 120/2010, dal 13 agosto in caso di violazione grave, per la quale è prevista la sanzione accessoria della sospensione della patente, il titolare può chiedere ora al prefetto, entro cinque giorni dal ritiro effettuato dall'organo di vigilanza stradale, un permesso per guidare in determinate fasce orarie.
In pratica l'interessato può essere ammesso a circolare al massimo tre ore al giorno, per motivi di lavoro, se è impossibile o estremamente gravoso raggiungere il posto di lavoro con mezzi pubblici o comunque non propri oppure se deve assistere una persona disabile.

Italia Oggi - sabato 28 agosto - S. Manzelli - art. pag. 24

Ecco l'Imu, ma non conviene a tutti

l federalismo fiscale municipale prevede la nuova imposta propria con ridotte agevolazioni. Il regime penalizza coniugi separati e titolari di terreni agricol

Terreni agricoli senza agevolazioni e tassazione degli appartamenti concessi in uso gratuito ai parenti e di quelli dei coniugi non assegnatari in caso di separazione. L'imposta municipale propria (Imu) sul possesso degli immobili si presenta assai più vorace dell'Ici, cioè del tributo comunale che andrà a sostituire dal 2014. Unica concessione lo sconto del 50% per gli immobili concessi in locazione e per quelli strumentali alle attività di impresa, arti o professioni.
Lo schema di decreto recante disposizioni in materia di federalismo fiscale municipale, approvato il 4 agosto dal consiglio dei ministri, oltre a un giro di vite ad agevolazioni ed esenzioni evidenzia, rispetto all'Ici, un forte esautoramento della potestà regolamentare dei comuni e l'assenza di definizioni circa le fattispecie oggetto dell'imposizione.

Italia Oggi Sette - M. Bonazzi - art. pag. 10