Rassegna stampa del 31 marzo 2011
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

Visualizza la scheda del software Log PrivacyXP Richiedi informazioni su Log PrivacyXP Scarica qui e compila il modulo di acquisto Log PrivacyXP  

Riscossione in gara a fine anno

Adempimenti. In Gazzetta il secondo tempo del «Milleproroghe» con i Dpcm che spostano i termini in scadenza oggi

Restano in vita fino al 31 dicembre gli affidamenti diretti nella riscossione delle entrate locali, le Autorità d'ambito che gestiscono acqua e rifiuti e le graduatorie dei concorsi pubblici; viene rimandato al 2012 l'appuntamento con l'entrata a regime del 730 mensile e della carta d'identità con le impronte digitali; i medici intanto possono continuare per tutto l'anno a seguire le regole attuali sull'attività intramoenia, e restano invariati nel 2011 gli esami per l'abilitazione di agronomi, architetti, assistenti sociali, biologi, chimici, geologi, ingegneri e psicologi.
La pubblicazione sulla «Gazzetta Ufficiale» di oggi dei Dpcm con le nuove scadenze renderà effettivo il secondo tempo del «Milleproroghe», che sposta a fine anno una serie di termini interessati nel decreto originario dal mini-rinvio fino al 31 marzo.

Il Sole 24 Ore - 31 marzo 2011 - M. Mobili, G. Trovati - pag. 27

Verifiche. Il piano per il 2011

Stretta antiriciclaggio sui professionisti - Antiriciclaggio: la Gdf controlla i professionisti

Ispezioni mirate direttamente in studio sui professionisti obbligati agli adempimenti antitriciclaggio. È solo l'inizio, ma il Comando generale della Guardia di Finanza, ha messo nel mirino gli obblighi imposti ai professionisti dell'area giuridico contabile (avvocati, commercialisti consulenti e notai), dalle identificazioni, alla predisposizione del fascicolo del cliente (con eventuale segnalazione delle operazioni sospette) previsti dal decreto legislative 231 del 2007.
Delle 400 ispezioni pianificate per il 2011 su base regionale, 85 saranno mirate sui professionisti. Un'azione di controllo ancora circoscritta ma che con tutta probabiliti il mondo degli autonomi non i preparato a ricevere. In generale, le operazione antiriciclaggio saranno il perno del piano d'azione 2011 della Guardia di Finanza.

Il Sole 24 Ore - 31 marzo 2011 - pag. 27

Cfc, interpelli entro il 1° giugno

I chiarimenti dell'Agenzia delle entrate al convegno organizzato da Codis e Assolombarda. Sanzioni in caso di omissione. Salvagente dall'esimente

Interpello obbligatorio per le Cfc da proporre entro il prossimo 1° giugno in modo tale da rispettare la scadenza dei 120 giorni antecedenti la presentazione del modello Unico: la mancata presentazione dello stesso sarà sanzionata ma il contribuente potrà far valere eventuali esimenti anche in sede di controllo. In arrivo, inoltre, una nuova circolare in materia di tassazione delle controllate estere che, molto probabilmente, sarà impostata sullo schema delle domande e delle risposte a casistica concreta. Sono questi alcuni degli spunti emersi in occasione dell'incontro svoltosi ieri a Milano nella sede di Assolombarda e al quale ha partecipato l'Agenzia delle entrate rappresentata dal direttore centrale normativa e contenzioso Arturo Betunio e che ha visto anche la presenza dell'amministrazione finanziaria locale.

Italia Oggi - 31 marzo 2011 - D. Liburdi - pag. 19

Sul poker il fisco scopre le carte

Dalle direzioni delle Entrate lettere di convocazione per giustificare premi e proventi. Verifiche a raffica sulle vincite dei professionisti online

I giocatori di poker finiscono nel mirino dell'Agenzia delle entrate e della Guardia di finanza, che vogliono vederci chiaro sui redditi dei professionisti del Texas Hold'em. È quanto emerge dal contenuto della lettera che molti player italiani hanno ricevuto dalla stessa Agenzia e dai reparti della Gdf nell'ambito di un vasto giro di verifiche fiscali.
A finire sotto la lente d'ingrandimento dell'Amministrazione sono ora i proventi derivanti da vincite al gioco, sponsorizzazioni, sfruttamento dei diritti di immagine e d'autore, oltre ai premi conseguiti con gli skill games.
Il provvedimento riguarderebbe decine di «grinder» professionisti che hanno firmato contratti con le principali poker room italiane e internazionali e che, sulla scia del clamoroso successo del poker online, un settore che secondo i dati di Agipronews ha incassato in Italia oltre 3 miliardi di euro nel 2010, partecipano ai più importanti tornei live in giro per il mondo: sia i ricchissimi montepremi che i lauti compensi per i giocatori sono adesso nel mirino dell'Agenzia delle entrate.

Italia Oggi - 31 marzo 2011 - N. Tani - pag. 21

I premi Inail aumentano nel 2011

Aggiornati dell'1,6% i parametri per il calcolo degli oneri

Rincarano i premi dovuti all'Inail. Infatti per l'anno 2011 i limiti imponibili per il calcolo dell'onere assicurativo si rivalutano dello 1,6% in base al tasso Istat. Lo comunica l'Inail nella circolare n. 21 del 24 marzo, diffondendo i nuovi valori di riferimento distinti per settore e tipologie di premio.
Due sono i fattori che concorrono alla determinazione del premio assicurativo ordinario: il tasso di premio, che è indicato nella specifica Tariffa dei premi con riferimento alla lavorazione assicurata e l'ammontare delle retribuzioni. Il primo dato (tasso) è dunque prefissato e valido per la generalità dei soggetti assicurati; il secondo, invece, dipende dalla retribuzione effettiva dei lavoratori. Questa, in via di principio, è costituita dall'ammontare del reddito di lavoro dipendente; e va ragguagliata, se inferiore, agli importi giornalieri stabiliti dalla legge.
La retribuzione da assumere come base di calcolo del premio, dunque, non può essere inferiore all'importo stabilito da leggi, regolamenti e contratti collettivi stipulati dalle organizzazioni sindacali più rappresentative su base nazionale, ovvero da accordi collettivi o contratti individuali, qualora ne derivi una retribuzione di importo superiore a quello del contratto collettivo.

Italia Oggi - 31 marzo 2011 - D. Cirioli - pag. 29

Le scadenze fiscali di oggi 31 marzo 2011

Black list
Presentazione telematica del modello di comunicazione delle operazioni intercorse nel mese di Febbraio con operatori residenti in territorio “black list”.

Adempimenti di fine mese
Termine adempimenti contabili di fine mese tra i quali si segnalano le autofatture per scambi intracomunitari, la rilevazione dei chilometri sulle schede carburanti, adempimenti agenzie di viaggi.

Adempimenti Privacy
Termine per la redazione del Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS).

AGENDA FISCALE
Il nuovo servizio Data Print Grafik.
Ogni giorno un pratico scadenzario degli adempimenti fiscali del mese.
Per visualizzarla clicca qui