Rassegna stampa del 20 marzo 2012
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

PrivacyXP

Redditometro per imprese

 
Delega fiscale. La "vista" dell'amministrazione si allarga sul lavoro autonomo e sulle aziende.
Sintetico più forte ed esteso a contributi e imposte diverse dall'Irpef

Un redditometro mirato anche per le imprese. Mentre il direttore dell'agenzia delle Entrate, Attilio Befera, a margine della presentazione del nuovo istituto della mediazione ricorda che per giugno sarà pronto il nuovo redditometro per misurare la capacità contributiva dei cittadini, la bozza della delega fiscale anticipata dal Sole 24 Ore sabato e domenica scorsa, annuncia tra i suoi principi cardine lla possibilità di un potenziamento degli accertamenti sintetici von "vista" su lavoratori autonomi e imprenditori.
L'articolo 10 della bozza della riforma fiscale - che salvo ripensamenti dell'ultima ora approderà al prossimo consiglio dei ministri (si ipotizza venerdi 23 marzo) - tra gli interventi di rafforzamento dell'attività conoscitiva e dell'azione di controllo sui contribuenti elenca espressamente il potenziamento degli accertamenti sintetici.

Il sole 24 ore - 20 marzo 2012 - M. Mo - pag. 29

Black List sotto il tiro incrociato

 
Emendamenti "bipartisan" contro la caccia ai furbetti dello scontrino ma il PD frena

Il Governo studia un nuovo pacchetto di correttivi sull'Imu, mentre le black list sui furbetti degli scontrini provano ad accendere il confronto sul decreto fiscale all'esame del Senato.
Tra le 700 proposte di modifica più di un esponente di PD, Pdl e Lega in modo trasverssale chiede la soppressione della norma introdotta dal Dl fiscale e che prevede la creazione di liste selettive in cui il Fisco potrà inserire i contribuenti segnalati "ripetutamente" dai cittadini.
Il Pd ha però corretto subito il tiro definendo gli emendamenti soppressivi delle black list come proposte presentate "a titolo personale", e destinate a essere ritirate.

Il sole 24 ore - 20 marzo 2012 - M. Mobili, G. Trovati - pag. 29