Rassegna stampa del 25 aprile 2012
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

PrivacyXP

Lo spesometro perde la soglia minima

 
Obbligo di invio dal 2012 per operazioni eotto i 3mila euro - Niente limite anche per fatture 2011

Semplificazioni fiscali in ordine sparso nella legge di conversione del Dl 16/2012.
Dalla validità delle opzioni anche se non comunicate al fisco alla eliminazione delle soglie per lo spesometro, passando per un più semplice calcolo del plafond delle manutenzoni in caso di vendite di cespiti in corso d'anno.
Tra le novità dell'ultima ora, si colloca anche un limite alla responsabilità delle imprese committenti per i contributi non versati da appaltatori e subappaltatori, qualora vengano adottati opportuni controlli.
L'articolo 2 del decreto elimina, dal 1° gennaio 2012, la soglia di 3.000 euro prevista per lo spesometro, in presenza di operazioni con obbligo di emissione della fattura.
Resta il limite di 3.600 euro (Iva compresa) per le vendite efettuate da commerciati al dettaglio e soggetti assimilati senza obbligo di fatturazione.
L'agenzia delle entrate ha chiarito che la novità riguarda soltanto le cessioni e le prestazioni effettuate dal 2012; la soglia di 3.000 euro vale, qundi, ancora per lo spesometro del 2011, in scadenza lunedi 30 aprile.

Il sole 24 ore - 25 aprile 2012 - L. Gaiani - pag. 8

Un freno alle società di revisione

 
Nota interpretativa dei dottori commercialisti. Nelle srl ammissibile la revisione contabile.
Impossibile esercitare i controlli propri dei collegi sindacali


La società di revisione non potrà mai esercitare il controllo di legittimità e gestionale proprio dei sindaci ma nelle srl è ammissibile prevedere nell'atto costitutivo la sola revisione legale dei conti.
In ogni caso se l'atto costitutivo prevede nella srl la nomina di un organo di controllo pluripersonale non è ammissibile la nomina del sindaco unico o del revisore, pena l'invaliditità degli atti societari.
E' quanto si legge nella nota interpretativa emanata ieri dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili rubricata: "Il nuovo assetto dei controlli nelle spa e nelle srl alla luce del decreto semplificazioni".

Italia oggi - 25 aprile 2012 - L. De Angelis, E. Bozza - pag. 30