Rassegna stampa del 3 maggio 2012
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

Direttiva antiriciclaggio, parte la consultazione

Diritto dell'economia. La lotta al "denaro sporco"

Bruxselles si preparaa una revisione della terza direttiva antiriclaggio. E lo fa pensando anche alle professioni legali. Nella relazione sull'attuazione della direttiva 2005/06 sulla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo, recepita in Italia con decreto legislativo n. 231/2007, la Commissione europea fa il punto sullo stato di attuazione della direttiva antiriciclaggio nella prospettiva di rafforzare la lotta alla criminalità economica. (...)
Al centro dell'attenzione della Commissione gli aspetti legati agli obblighi di segnalazione. La direttiva obbliga notai, avvocati e altri professionisti legali a segnalare le operazioni sospette, ma ammette eccezioni.

Il sole 24 ore - 3 maggio 2012 - M. Castellaneta - pag. 310

Dal 2013 la fattura è più leggera

 
La direttiva 45/2010 scatta dal 1° gennai 2013. Anche in mancanza di recepimento.
Semplificazione per mini-importi. Spazio all'elettronica


Nel 2013 le fatture perderanno peso. Entro il 31 dicembre, gli stati membri dovranno adottare le disposizioni attuative della direttiva 45/2010/UE del 13 luglio 2010, che introduce modifiche alla direttiva 2006/112/CE volte a semplificare ed armonizzare meglio le regole in materia di fatturazione delle operazioni IVa. Tra i punti qualificanti della direttiva, l'introduzione della fattura semplificiata e una deregulation sulla fattura elettronica. Si parte, anche in caso di mancato recepimento, l'1/1/2013.
L'obbligo di emissione della fattura.
Nel nuovo art. 219-bis della direttiva 112, aggiunto dalla direttiva 45, si dice che, in via di principio, la fatturazione è soggetta alle norme dello stato membro nel quale l'operazione si considera effettuata, salvo che il fornitore sia stabilito in uno stato membro diverso da quello nel quale l'imposta è dovuta. (...).
La fattura semplificata.
Il nuovo art. 220-bis prevede l'entrata in scena della fattura semplificata.

Italia oggi - 3 maggio 2012 - F. Ricca - pag. 25