Rassegna stampa del 18 giugno 2012
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

PArchiviOK in Tour per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

Unico fa i conti con la cedolare

 
Nel quadro RB del modello debutta la tassazione sostitutiva sulle locazioni applicabile dal 2011.
Eventuali omissioni sono sanabili in sede di dichiarazione

Arriva per la prima volta in Unico la cedolare secca. Nel quadro RB del modello Unico persone fisice fa il suo infresso la tassazione sostitutiva che è possibile applicare dal 2011 e che soprattutto per i redditi medio-bassi offre di certo una sitauzione di vantaggio per i contribuenti.
La compilazione dei quadri di Unico dedicati a tale fattispecie non presentano particolari difficoltà (sono riepilogate nei facsimili in tabella).
La cedolare introdotta dall'art.3 del decreto legislativo n.23 del 14 marzo 2001 consente di assoggettare a tassazione proporzionale del 19 o 21% il reddito di locazione incece che assoggettarlo all'Irpef progressiva.

Italia oggi - 18 giugno 2012 - N. Villa - pag. 9

Assunzioni, incentivi in scadenza

 
Le istruzioni per ottenere benefici relativi al 2011 sull'integrazione di lavoratori disoccupati

Via libera agli incentivi sulle assuzioni del 2011. Le imprese che hanno preso nuova monodopera hanno tempo fino a fine mese per presentare all'Inps la richiesta di riconoscimento dei benefici, mediante l'applicazione DiResCo (dichiarazioni di responsabilità del contribuente).
La domanda, esclusivamente in modalità telematica, va inoltrata entro il 30 giugno e presentata anche da parte di chi l'avesse già erroneamente presentata. Gli incentivi sono stati introdotti dalla legge n. 191/2009 (finanziaria 2010), in via sperimentale, e sono connessi all'assunzione di lavoratori disoccupati, che versino in situazioni particolari.

Il sole 24 ore - 18 giugno 2012 - D. Cirioli - pag. 17