Rassegna stampa del 21 giugno 2012
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

PArchiviOK in Tour per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

Fattura elettronica d'obbligo nei rapporti con il pubblico

 
Forum alle Finanze. In arrivo i provvedimenti attuativi

Sono circa 126mila le imprese che conservano elettronicamente i documenti fiscalmente rilevanti e di queste solo 2.500 archiviano le fatture attive.
Questi dati - forniti ieri nel corso della seconda riunione del forum nazionale della fattura elettronica presso il dipartimento delle Finanze del ministero dell'Economia - dimostrano che esistono particolari ostacoli per l'adozione generalizzata della fatturazione elettronica e chiariscono quali siano gli sforzi che devono essere fatti dalle autorità nazionali e comunitarie per favorire lo sviluppo di nuove tecnologie.
Da questo punto di vista Fabrizia Lapecorella, direttore generale delle Finanze, ha sottolineato che l'obiettivo dello sviluppo della fatturazione elettronica è condiviso dai vertici del ministero e che a breve dovrebbero essere emanati i provvedimenti attuativi che renderanno obbligatoria la fatturazione elettronica nei rapporti con la pubblica amministrazione.

Il sole 24 ore - 21 giugno 2012 - B. Santacroce - pag. 21

La verifica Irap per l'Irpef

 
Cassazione. Secondo le Sezioni unite c'è un litisconsorzio necessario tra Snc e Sas e soci per la maggiore imposta.
La similitudine tra imponibili porta alla rettifica anche per le persone fisiche


Sussiste liticonosorzio necessario tra la società di persona e i soci se nei confronti della prima viene accertata maggiore Irap, in quanto stante la similitudine della determinazione della base imponibile con le imposte sui redditi, verranno poi rettificati anche maggiori imponibili in capo ai singolo soci.
Da qui la necessità per questi ultimi di intervenire anche nel giudizio nei confronti della società.
A fornire questo importante principio sono le Sezioni unite civili della Corte di cassazione con la sentenza 10145 depositata ieri.
Al socio di una società personale veniva contestata maggiore Irpef in conseguenza di una rettifica Irap ed Iva in capo alla società.

Il sole 24 ore - 21 giugno 2012 - A. Iorio - pag. 23