Rassegna stampa del 20 luglio 2012
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

PArchiviOK in Tour per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

Mini-sconti per le perdite su crediti

  Secreto sviluppo. In attesa delle delega fiscale in vista una revisione delle regole nel corso della procedura di conversione del provvedimento.
Deduzione automatica fino a 5.000 euro per le imprese maggiori e a 2.500 per le altre


Una corsia preferenziale per le perdite su crediti di modesta entità. Il percorso parlamentare del decreto Sviluppo punta a inserire un automatismo nella deduzione delle perdite su importi contenuti con soglie differentziate tra piccole e grandi imprese.
L'emendamento firmato da Barbara Saltamatini e Alessandro Pagano (entrambi del Pdl) mira a far scattare gli elementi certi e precisi perlo sgravio delle perdite quando la somma in gioco non superi i 5mila euro per le imprese di più rilevante dimensione e i 2.500 euro per le altre e quando siano trascorsi sei mesi dalla scadenza di pagamento.

Il sole 24 ore - 20 luglio 2012 - G. Parente - pag. 17

Rush finale per i sostituti d'imposta

 
Aziende e consulenti sono alle prese con la verifica dei dati da trasmettere entro il 31 luglio

Aziende e consulenti hanno ancora qualche giorno a disposizione per quadrare, completare e spedire il modello 770: scade infattil 31 luglio il termine per trasmettere telematicamente sial il modello semplificato, sia quello ordinario, che rappresentano per il sostituto d'imposta il principale adempimento amministrativo dell'anno.
La dichiarazione ha infatti la duplice funzione da un lato di riepilogare e quadrare tutte le attività dell'amministrazione del personale messe in atto nel 2011, e dall'atro di fornire alle Finanze i dati fiscali integrativi attraverso cui effettuare i controlli incrociati con le dichiarazioni dei percipienti e riliquidare le somme che sono state tassate alla fonte con modalità provvisorie (ad esempio il Tfr e altre indennità, arretrati di retribuzione soggetti a tassazione separata).

Il sole 24 ore - 20 luglio 2012 - B. Massara - pag. 21