Rassegna stampa del 30 luglio 2012
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik


A causa della chiusura degli uffici della Data Print Grafik,
la rassegna stampa viene sospesa dal 6 al 24 agosto,

Buone vacanze
PArchiviOK in Tour per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

I controlli sulla fattura dribblano la rettifica Iva

 
Imposte indirette. Fari puntati sul numero di posizione della controparte

Il controllo sugli elementi della fattura è l'arma principale per prevenire contestazioni del Fisco su rivalsa e detrazione Iva effettuata dal destinatario.
Anche alla luce delle indicazioni arrivate dalla giurisprudenza (compresa quella comunitaria) è fondamentale adottare una check list per evitare di incappare in errori od omissioni che possono entrare nel mirino dell'amministrazione finanziaria. Dati del fornitore e del cliente, numero di partita iva, eventuale presenza di un rappresentante fiscale, beni e servizi, richiamo alle disposizioni che consentono l'eventuale esonero.
sono aspetti su cui non bisogna sbagliare.


Il sole 24 ore - 30 luglio 2012 - G. Gavelli, M. Sirri, R. Zavatta - pag. 3

Irap e contabilità, legame doppio. L'imposta è a seconda dei calcoli

 
Circolare delle Entrate chiarisce i dubbi sulla determinazione del valore della produzione

Irap e contabilità a doppio filo. Il calcolo dell'imposta è strettamente correlato ai comportamenti contabili ma nonostante ciò occorre evitare penalizzazioni per i contribuenti.
E' questa la linea seguita dall'Agenzia delle entrate nella circolare 26/E che risolve alcuni dubbi ancora esistenti in tema di determinazine del valore della produzione rilevante per il calcolo dell'imposta regionale.
Giungono cosi i chiarimenti in tema di affitto di azienda, di svalutazioni delle immobilizzazioni immateriali dei costi di chiusura e post chiusura delle discariche e degli oneri finanziari e delle spese per il personale capitalizzati.

Italia oggi - 30 luglio 2012 - F. Cornaggia, N. Villa - pag. 24