Rassegna stampa del 3 ottobre 2012
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

Firma GrafOK, per gestire la firma avanzata elettronica su documenti informatici nativi che prevedono l'apposizione di una o più firme autografe

Semplificazioni, test su 108 obblighi

 
Fisco e contribuenti. L'agenzia delle Entrate ha definito la mappatura degli adempimenti da sottoporre al confronto con le categorie.
Fra gli obiettivi l'accorpamento delle comunicazioni e l'abolizione di vincoli dichiarativi

Dalle comunicazioni relative ai contratti di calcio al nuovo spesometro, dagli elenchi riepilogativi delle operazioni intracomunitarie alla dichiarazione Iva 74-bis.
Sono 108, in totale, gli adempimenti fiscali posti a carico dei "cittadini/contribuenti censiti dal gruppo di lavoro istituito a luglio dall'agenzia delle Entrate.
La mappatura è stata definita, come promesso da direttore dell'agenzia, Attilio Befera, lo scorso 30 settembre e ieri è stata resa nota alle associazioni di categoria, ai professionisti e alle organizzazioni dei consumatori che entro il 19 ottobre potranno far pervenire le proprie osservazioni.

Il sole 24 ore - 3 ottobre 2012 - M. Bellinazzo - pag. 19

Non più di 2.500 euro in contanti

 
E' da ieri in vigore la nuova soglia con i relativi controlli. Lo prevede il dlgs 169/2012.
Stretta antiriciclaggio su depositi bancari e cambiavalute


Stretta antiriciclaggio su depositi bancari e sui cambiavalute.
In vigore da ieri, 2 ottobre 2012, il nuovo limite di 2.500 euro per l'uso del contante da parte dei cambiavalute, identificati con i soggetti che svolgono professionalmente, nei confronti del pubblico attività di negoziazione, a pronti di mezzi di pagamento in valuta iscritti in un apposito registro.
Ma anche inasprimento del regime sanzionatario antiriciclaggio in relazione a libretti di deposito bancari e postali al portatore con sanzioni che vanno dall'1 al 40% dell'importo trasferito o che oscillano dal 30 al 40% del saldo del libretto al portatore e con la novità dell'applicazione di sanzione amministrative pecuniarie non inferiori ad almeno 3 mila euro.

Italia oggi - 3 ottobre 2012 - V. Barbanti - pag. 26