Rassegna stampa del 8 novembre 2012
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

Firma GrafOK, per gestire la firma avanzata elettronica su documenti informatici nativi che prevedono l'apposizione di una o più firme autografe

Il Fisco incassa solo quando la fattura viene pagata

 
Dal 1° dicembre sale a due milioni il nuovo tetto per le operazioni

La nuova Iva per cassa debutta il 1° dicembre 2012.
Le operazioni attive e passive effettuate da tale data posono beneficiare del regime della esigibilità differita dell'imposta istituito dall'articolo 32-bis del Dl 83/2012.
In concomitanza con l'entrata in vigore della nuova disciplina è abrogato l'attuale sistema, previsto dal Dl 185/2008 e operativo dal 28 aprile 2009.
Al di là delle naturali affinità connesse alla condivisione del medesimo principio di fondo - il versamento dell'Iva è posticipato siano al pagamento da parte del cliente - e di identiche finalità - evitare che un operatore debba anticipare l'Iva all'erario senza aver incassato la necessaria provvista dal cessionario/committente - il sistema al varo presenta sensibili differenze rispetto a quello vigente.

Il sole 24 ore - 8 novembre 2012 - M. Mantovani, B. Santacroce - pag. 29

Fatture elettroniche verso la p.a.

 
Il sottosegretario Ceriani ha risposto a una serie di questioni che vanno dal Sid alla prima casa.
In dirittura le regole tecniche dello strumento antievasione


In arrivo il decreo attuativo della fatturazione elettronica versola la p.a. Dopo che il Consiglio di stato ha reso parere favorevole lo scorso 12 ottobre, gli uffici dell'amministrazione finanziaria stanno apportando le modifiche formali richieste da palazzo Spada.
Ma il regolamento che definisce le regole tecniche e le lineee guida per la gestione dei processi di fatturazione elettronica nei confronti degli enti pubblici dovrebbe arrivare in tempi brevi.

Italia oggi - 8 novembre 2012 - V. Stroppa - pag. 26