Rassegna stampa del 14 gennaio 2013
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK in Tour fa tappa a Napoli, per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

Fattura semplifiata a ostacoli

 
Iva. I numerosi dubbi sui contenuti e sulle modalità di registrazione del documento ne rendono difficile l'utilizzo.
Obbligatoriertà "contesa" per il codice fiscale del cliente e il numeor identificativo

Sui contenuti e le modalità di registrazione della fattura semplificata permangono ancora dubbi che ne ostacolano di fatto l'utilizzo in quei settori commerciali (quali la ristorazione o la vendita a domicilio) in cui la stessa risulterebbe invece particolarmente interessante.
La norma derogatoria che disciplina il documento semplificato (articolo 21-bis del DPR 633/72) presente, infatti, problemi di coordinamento con le regole generali del sistema Iva, segnatamente con l'articolo 21 del Dpr 633/72, che esplicita il contenuto delle fatture " ordinarie" e con l'articolo 23, che detta le modalità di registrazione dei documenti attivi.

Il sole 24 ore - 12 gennaio 2013 - M. Mantovani, B. Santacroce - pag. 20

Tasse più pesanti sui veicoli aziendali

 
Dal 2013 si dimezza la deducibilità e scende al 70% il bonus per le vetture ai dipendenti

Doppia stretta per le auto aziendali a partire dal periodo d'imposta 2013.
La legge di stabilità (legge 228/2012, articolo 1, comma 501) porta la riduzione della deducibilità al 20% (rispetto al precedente 40%) dei costi di acquisto e di impiego dei mezzi di trasporto a motore (si fa riferimento all'articolo 164 del Tuir).
Ma non solo. Scatta anche la riduzione del 70% (dal precedente 90%) per la deducibilità dei veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendente: una disposizione stabilita dalla riforma Fornero del mercato del lavoro (legge 92/2012, articolo 4, commi 72 e 73). Non muta, invece, la deducibilità all'80% dei costi delle auto utilizzate dagli agenti di commercio.

Il sole 24 ore - 14 gennaio 2013 - S. Pellegrino, G. Valcarenghi - pag. 1