Rassegna stampa del 15 gennaio 2013
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK in Tour fa tappa a Napoli, per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

Redditometro, la partita delle prove

 
Un tenore di vita "eccessivo" può essere giustificato da redditi esenti o tassati alla fonte

L'attivazione nei prossimi mesi(probabilmente a marzo) delle prime istruttorie di accertamento fiscale relative al periodo d'imposta 2009 basate sulla nuova versione del redditometro impone di verificare cosa sia effettivamente cambiato rispetto al passato e quale siano le difese che il contribuente può produrre per opporsi alle pretese del fisco.
La natura induttiva/presuntiva dello strumento e le regole imposte dall'articolo 38, comma 5 del Dpr 600/73 in materia di accertamento sintetico ci forniscono gli strumenti per individuare le forme di difesa e comprendere il percorso che il contribuente per il quale il fisco determina una situazione di incompatibilità reddituale deve fare per evitare o almeno ridurre gli effetti di una eventuale rettifica.

Il sole 24 ore - 15 gennaio 2013 - B. Santacroce - pag. 3

Cud per redditi non tassati

 
Fisco e lavoro. Versione definitiva per il modello da consegnare ai dipendenti entro il 28 febbraio.
Invio per posta elettronica solo se è possibile la stampa su carta


Mancano44 giorni al Cud Day. Entro il prossimo 28 febbraio i sostituti di imposta che nel 2012 hanno erogato redditi di lavoro dipendente e assimilati, devono certificarli ai percipienti.
Per soddisfare l'adempiento si deve utilizzare il modello Cud 2013 che l'agenzia delle Entrate ha rilasciato definitivamente tramite pubblicazione sul sito interne.
Con questo modello si certificano oltre ai redditim anche alcuni residuali dati previdenziali e assistenziali di competenza dell'Inps e dell'Inpdap.

Il sole 24 ore - 15 gennaio 2013 - A. Cannioto, G. Maccarone - pag. 15