Rassegna stampa del 16 gennaio 2013
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK in Tour a Roma per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

Redditometro, diviso in famiglia

 
Lotta all'evasione. Il nuovo strumento di controllo prevede regole particolari per la distribuzione delle spese.
Come imputare al singolo la propria quota di reddito su quello complessivo del nucleo

Il redditometro presenta una serie di correttivi familiari. Questo è un passaggio obbligatorio perché nel caso di un nucleo composto da più soggetti, il redditometro resta una forma di accertamento che interessa i singoli individui.
Diversamente dal Redditest che proponeva una ricostruzione complessiva dell'intero nucleo familiare.
Al riguardo, ci sono due questioni da approfondire: la prima riguarda la modalità di imputazione della quota di spesa media Istat a ciascun componente del nucleo, mentre la seconda è relativa alle modalitè di imputazione dei redditi.

Il sole 24 ore - 16 gennaio 2013 - S. Pellegrino, G. Valcarenghi - pag. 15

Irap e rimborsi, percorso difficile

 
Conti molto complessi per incassi ridotti- Forte incertezza sui reali tempi dei recuperi

Non sarà una passeggiata. Il recupero dell'Irap pagata sul costo del lavoro dal 2007 al 2011 sarà una corsa a ostacoli per imprese e professionisti.
Si partirà venerdi dalle Marche e si continuerà seguendo il calendario fissato dall'agenzia delle Entrate fino al 15 marzo quando scenderanno in pista i contribuenti delle provincie di Brescia, Cremona e Mantova.
Sono almeno tre le difficoltà lungo la strada della restituzione dell'imposta versata e per cui era preclusa la deducibilità dall'Irpef o dall'Ires (a seconda della forma societaria adottata).
Una procedura complicata. Recuperi spesso di poche migliaia di euro. Incertezza sui tempi di erogazione del rimborso.

Il sole 24 ore - 16 gennaio 2013 - M. Mobili, G. Parente - pag. 3