Rassegna stampa del 31 gennaio 2013
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

AVVISO AI LETTORI
Martedi 5 febbraio 2013 gli uffici Data Print Grafik SpA
resteranno chiusi per festività sammarinese.
In tale data il servizio di rassegna stampa non sarà disponibile
ArchiviOK in Tour a Roma per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

Cessioni intraUe vecchio stile

 
La legge di stabilità (228/2012) non ha modificato la veste formale del documento.
Fattura con indicazione "operazione non imponibile"

La fattura della cessione intracomunitaria resta "non imponibile" ai sensi dell'art. 41, dl n. 331/93. Pertanto non si deve specificare nel documento la dicitura "inversione contabile", che dal 1° gennaio 2013 deve essere indicata nella fattura quando l'imposta è dovuta dall'acquirente o dal comittente.
Anche perché, a ben vedere, la cessione intracomunitaria non è un'operazione sottoposta a inversione contabile (sebbene questo sia il meccanismo applicativo), giacchè l'operazione imponibile è il corrispondente acquisto intracomunitario.
Secondo una corrente interpretativa, per effetto delle modifiche apportate all'art. 21 del dpr 633/72 dalla legge n.228/2012, a decorrere dalle operazioni effettuate dal 1° gennaio scorso, nelle fatture relative alle cesioni intracomunitarie non dovrebbe più indicarsi "operazione non imponibile", bensi "inversione contabile".

Italia oggi - 31 gennaio 2013 - F. Ricca - pag. 26

Accertabili anche le formiche

 
Per il decreto del Mef l'attivo del conto corrente concorre alla formazione del reddito.
L'accumulo di risparmio rileva ai fini del redditometro.


Accumulare risparmio può costare caro, anzi carissimo.
Sulla quota di risparmio riscontratto dal fisco, e formatasi nel corso dell'anno, potrebbe infatti scattare il nuovo accertamento sintetico.
La previsione di questa vera e propria nuova metodologia di accertamento del reddito delle persone fisiche, non contemplata in sede di riforma e aggiornamento del redditometro, nemmeno dal legislatore nell'articolo 22 del decreto legge n. 78 del 2012, è contenuta nell'articolo 1 del decreto ministeriale del 24 dicembre 2012.

Italia oggi - 31 gennaio 2013 - A. Bongi - pag. 29