Rassegna stampa del 8 marzo 2013
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK in Tour ad Arezzo per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

Redditometro, doppio confronto

 
Accertamento. L'Agenzia ribadisce l'avvio morbido dei nuovi controlli

Lavoratori dipendenti e pensionati raramente saranno selezionati ai fini dei controlli legati al nuovo redditometro.
La campagna di accertamenti nel 2013 riguarderà, invece, 35mila/40mila contribuenti per i quali si sarà manifestato un macroscopio scostamento tra il reddito (a partire dall'anno d'imposta 2009), ben al di là dei 12mila euro e - almeno inizialmente - anche oltre la soglia del 20% indicata dalla legge.

Il sole 24 ore - 8 marzo 2013 - M. Bellinazzo - pag. 17

Reati fiscali, uno deve pagare

 
La Corte di cassazione ha confermato la misura a carico del manager della società.
Se l'azienda è fallita sequestro sul rappresentante legale


Per i reati fiscali commessi in favore di una società è illegittimo il sequestro sui beni del rappresentante legale invece che su quelli dell'azienda se questa è già fallita.
Lo ha sancito la Corte di cassazione con la sentenza n. 10682 del 7 marzo 2013.
In sostanza la quarta sezione penale ha confermato il sequestro, diretto, finalizzato alla confisca sui beni di un imprenditore che non aveva versato delle ritenute fiscali per conto della sua società.

Italia Oggi - 8 marzo 2013 - D. Alberici - pag. 23