Rassegna stampa del 27 marzo 2013
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK in Tour a >Bologna per farvi scoprire la Firma Elettronica Avanzata (FEA)

Fisco e conti correnti, no a controlli automatici

 
Movimenti e saldi non coerenti innescano altre verifiche

I saldi dei vostri conti correnti potrebbero sembrare anomali?I movimenti non corrispondono a quanto riportato in dichiarazione?Tutto questo potrebbe accendere l'interesse del Fisco.
Grazie alla nuova anagrafe dei rapporti che nascerà entro qualche mese.
Dopo aver superato anche le censure dell'Authority sulla privacy, l'agenzia delle Entrate dalla fine di ottobre potrà disporre di più informazioni sui conti e i rapporti finanziari dei contribuenti.
Con l'approvazione del provvedimento del direttore delle Entrate del 25 marzo si completa, infatti, l'attuazione della riforma prevista dall'articolo 11 del Dl 201/2011, con cui il legislatore ha voluto mettere a disposizione del fisco un ulteriore strumento per combattere l'evasione.

Il sole 24 ore - 27 marzo 2013 - B. Santacroce - pag. 7

Il quadro RW perderà i dati inutili

 
Legge per l'Europa 2013. Nuovo tentativo del Governo di semplificare gli adempimenti dichiarativi senza riflesso sull'imponibile.
In arrivo anche i tagli alle sanzioni per le violazioni agli abblighi di dichiarazione


Dalla semplificazione del quadro RW di Unico, al taglio delle sanzioni sul monitoraggio fiscale. Dai ritocchi della tassa sul lusso per gli aerei alla base imponibile dell'imposta di sucessione. Ma anche novità in arrivo per le società tra avvocati, il servizio di accertamento e riscossione dell'imposta comunale, il lavoro a tempo determinato, lo smaltimento dei rifiuti o la valutazione di impatto ambientale. Sono solo alcuni dei principali temi che hanno trovato posto nella nuova "legge europea per il 2013", quella che una volta, prima delle legge di riforma n. 234/2012, era chiamata legge comunitaria.

Il sole 24 ore - 27 marzo 2013 - M. Mobili - pag. 14

Cassette di sicurezza aperte

I primi chiarimenti dell'Agenzia sul provvedimento anagrafe tributaria al convegno Afin.
Accessi e coperture assicurative sotto la lente del Fisco

Cassette di sicurezza scoperchiate. Sia la frequenza degli accessi, sia gli importi dell'eventuale massimale assicurativo saranno infatti sottoposti a un monitoraggio costante da parte dell'Agenzia delle entrate.
I dati, che andranno a comporre la nuova anagrafe tributaria, saranno trasmessi dagli intermediari finanziari.
Una curiosità fiscale che sarebbe andata anche oltre, se non fosse intervenuto il monito da parte del garante per la Privacy all'Agenzia delle entrate in merito alla impossibilità di rendere noto il contenuto delle cassette, che era l'obiettivo iniziale degli 007 fiscali.

Italia oggi - 27 marzo 2013 - B. Migliorini - pag. 25