Rassegna stampa del 10 giugno 2013
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

Evento Corporate Data Print Grafik

Doppio monitoraggio per gli acquisti black list

 
Verso Unico/2. Da provare l'effettiva attività del fornitore o l'interesse economico.
Verifica su quote di ammortamento e percentuali di deducibilità

Doppio monitoraggio sui costi black list per Unico 2013.
La deduzione dei costi sostenuti - vincolatra sempre alla prova dell'esimente sull'effettiva attività del fornitore nel Paese a fiscalità di vantaggio o dell'interesse economico - fa i conti con la quota di ammortamento dei beni o servizi acquistati negli scorsi anni e con i beni a deducibilità limitata.
L'indicazione sepatata nella dichiarazione dei redditi, infatti, riguarda non solo le spese relative alle transazioni operata nel 2012, come l'acquisto di beni e servizi, ma anche gli altri componenti negativi di reddito che derivano indirettametne da operazioni effettuate negli anni passati.


Italia oggi - 10 giugno 2013 - S. Giovagnoli, E. Re, F. Vernassa - pag. 3

La privacy migliora il business

 
Decalogo del garante per la protezione dati: le best practice riducono i rischi sul mercato.
L'applicazione delle regole rende efficente l'impresa


Verso la customer care dei dati. L'applicazione della privacy, sfruttando le misure di semplificazione, può contribuire a rendere più efficente l'organizzazione dell'impresa e a ridurre sensibilmente i potenziali rischi a cui la stessa si espone sul mercato, ma può rappresentare anche un vantaggio competitivo.
In attesa delle riforme comunitarie (è in itinere il Regolamente Europeo, direttamente applicabile negli stati membri), il garante della privacy ha elaborato il vademecum per le imprese, in cui illustra "Dieci pratiche aziendali per migliorare il proprio Business".

Italia oggi - 10 giugno 2013 - A. Ciccia - pag. 18