Rassegna stampa del 1° luglio 2013
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

Firma GrafOK, per gestire la firma avanzata elettronica su documenti informatici nativi che prevedono l'apposizione di una o più firme autografe

Crediti Iva, recupero agevolato

 
Secondo le Entrate non sarà più necessario attendere la notifica della cartella.
Riconoscimento in sede di verifica della irregolarità

Sul recupero dei crediti Iva "orfani" della dichiarazione, si torna (quasi) al passato: ridiventa possibile ottenerne il riconoscimento, da parte dell'ufficio, in sede di verifica della comunicazione di irregolarità della dichiarazione nella quale il credito è stato indebitamente dedotto.
Non sarà pertanto necessario attendere la notifica della cartella, presentare il reclamo o il ricorso, indi attivare la mediazione o la conciliazione giudiziale per arrivare alla compensazione.
Rimangono però dovuti gli interessi e la sanzione per l'indebito riporto.
Queste le indicazioni che l'Agenzia delle entrate ha fornito con la circolare n. 21/E del 25 giugno 2013.


Italia Oggi - 1 luglio 2013 - F. Ricca - pag. 9

Tares a luglio se il comune tace

Le scadenze per la nuova tassa sui rifiuti modificabili in attesa di regolamento.
Prima rata entro fine mese in assenza di delibere diverse

La prima rata della Tares va pagata entro la fine di luglio, a meno che i comuni non abbiano fissato una scadenza diversa da quella prevista dalla legge.
Nel caso in cui l'ente non indichi le scadenze delle rate, infatti, il tributo deve essere versato a luglio e ottobre.
A partire dal prossimo anno, invece, i pagamenti rateali vanno effettuati a gennaio, aprile, luglio e ottobre.
Queste scadenze possono essere modificate con regolamento comunale.

Italia oggi - 1 luglio 2013 - S. Trovato - pag. 11

Srl a un euro senza limiti di età

In Gazzetta il decreto lavoro. Ampliate anche le possibilità d'accesso alle start up innovative.
Via il vincolo dei 35 anni. Sparisce la srl a capitale ridotto

Nessun limite di età per poter costituire una srl semplificata, abrogazione delle srl a capitale ridotto, maggiori possibilità di accesso al "regime agevolato" riconosciuto alle imprese innovative. E' quanto prevede, fra l'altro, nel decreto legge n. 76 del 28 giugno, noto come dl lavoro in merito alle nuove forme societarie introdotte nel nostro ordinamento lo scorso anno.

Italia oggi - 29 giugno 2013 - L. Del Angelis - pag. 20