Rassegna stampa del 4 ottobre 2013
a cura dell'Ufficio Stampa di Data Print Grafik

ArchiviOK, il software per l'Archiviazione elettronica e la conservazione sostitutiva di Data Print Grafik

Controlli ancora fermi ai box

 
Redditometro. Il direttore delle Entrate a Genova: c'è qualcosa da sistemare.
Befera: il grosso delle verifiche solo il prossimo anno

Nuovo redditometro a mezzo servizio.
Dopo gli annunci dei giorni scorsi, che davano per imminenti l'arrivo di migliaia di questionari ai contribuenti italiani, ieri il direttore dell'Agengia delle entrate, Attilio Befera, a margine di un convegno al Salone Nautico Iternazionale di Genova ha gettato acqua sul fuoco annunciando che "quest'anno sicuramente non riusciremo a fare i 35 mila controlli previsti. Abbiamo le ultime piccolissime cose da sistemare e il numero significativo di controlli lo faremo l'anno prossimo".
Dunque lo strumento di accertamento del reddito delle persone fisiche previsto dal 78/2010, è ancora in fase di "assestamento".


Iltalia oggi - 4 ottobre 2013 - A. Bongi - pag. 23

Tobin tax 'nuova' per i derivati

Transazioni finanziarie. Da domani operative le disposizioni del decreto ministeriale che ha corretto il regolamento del febbraio scorso.
Cambiano le modalità di determinazione della base imponibile alla quale riferire il prelievo

Tobin Tax pienamente operativa. Da domani, infatti, entrano in vigore le modifiche apportate dal decreto del ministro dell'Economia e delle finanze del 16 settembre 2013 al decreto attuativo della Tobin Tax del 21 febbraio 2013.
Per quanto riguarda gli strumenti finanziari derivati che prevedono la consegna fisica del titolo sottostante, cambieranno le regole di determinazione del valore della transazione contenute nell'articolo 4 del decreto del 21 febbraio 2013.

Il sole 24 ore - 4 ottobre 2013 - V. Tamburro - pag. 26